Carocci editore - Svolte tecnologiche nel cinema italiano

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Svolte tecnologiche nel cinema italiano

Svolte tecnologiche nel cinema italiano

Sonoro e colore. Una felice relazione fra tecnica ed estetica

a cura di: Sandro Bernardi

Edizione: 2006

Collana: Cinema/ Tecnologia

ISBN: 9788843037162

  • Pagine: 192
  • Prezzo:17,80 15,13
  • Acquista

In breve

I grandi mutamenti tecnologici comportano sempre cambiamenti culturali di analoga entità. L'introduzione del colore e quella del sonoro nel cinema italiano (e nel cinema in generale) rappresentano due punti d'incontro di massimo rilievo fra tecnica ed estetica, due banchi di prova per una riflessione non solo sul cinema, ma anche sulla storia della cultura, del consumo e della produzione d'immagini. Qui inoltre, in maniera specialissima, è possibile individuare il rapporto fra divertimento e cultura, fra spettacolo ed espressione, dove quest'ultima appare non come ricerca stilistica individuale, ma piuttosto come patrimonio della cultura popolare e dell'industria dello spettacolo. Scopo del libro è quindi non solo ricostruire queste due svolte tecnologiche in Italia, con le varie strumentazioni impiegate, i brevetti italiani e i loro tentativi di applicazione, o la lotta contro le colonizzazioni commerciali straniere, ma anche identificare, a partire da una ricerca storico-tecnologica, i modi e le forme di attuazione di una retorica del colore e del sonoro.

Indice

Introduzione. Il colore e il sonoro, tecnica ed estetica di Sandro Bernardi/ Parte prima. Il sonoro Inventare il suono in Italia di Riccardo Redi/ L'ambiente sonoro del film italiano degli anni Trenta. Tecnologia cinematografica e contaminazione del paesaggio mediale di Paola Valentini/ Tecnologie, tecniche, testi. Problematiche teoriche e metodologiche di restauro del film sonoro italiano dei primi anni Trenta di Simone Venturini/ Tecnologia cinematografica e brevetti. Appunti per un'analisi critica di Alberto Friedemann/ Parte seconda. Il colore. Dalle invenzioni ai film. Il cinema italiano alla prova del colore (1930-50) di Federico Pierotti/ Il colore nel cinema di animazione italiano. Estetica e tecnica di Orsola Silvestrini/ Uno studio in rosso. Il colore nel melodramma e nel peplum del cinema italiano degli anni Cinquanta di Costantino Maiani/ Appendice I. Brevetti italiani di cinematografia sonora concessi dal 1930 al 1945 a cura di Alberto Friedemann Appendice II. Brevetti italiani di cinematografia a colori concessi dal 1930 al 1945 a cura di Federico Pierotti