Carocci editore - L'arte del risparmio: stile e tecnologia

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
L'arte del risparmio: stile e tecnologia

L'arte del risparmio: stile e tecnologia

Il cinema a basso costo in Italia dal dopoguerrra agli anni Settanta

a cura di: Giacomo Manzoli, Guglielmo Pescatore

Edizione: 2005

Collana: Cinema/ Tecnologia

ISBN: 9788843036318

  • Pagine: 196
  • Prezzo:19,70 16,74
  • Acquista

In breve

Nei diversi saggi qui raccolti è presentato il risultato di una ricerca che ha per oggetto i risvolti tecnologici che hanno accompagnato la grande vitalità del cinema italiano degli anni Sessanta. È noto come in quel periodo la nostra cinematografia abbia saputo sostenere – accanto al rinomato cinema dei grandi autori – una fioritura di opere di genere dall'altissima presa sul pubblico popolare, e questo nonostante sotto il profilo economico non si disponesse delle risorse per competere con produzioni straniere senz'altro più ricche e tecnologicamente avanzate. Nel testo vengono perciò prese in esame le pratiche produttive e realizzative che caratterizzano i differenti filoni di questo cinema e, trasversalmente, le modalità di implementazione tecnologica, sempre a basso costo, del cinema italiano del periodo, riportando e commentando fonti dirette relative al dibattito tecnologico sulle riviste di settore, alla situazione dei brevetti e alle ricadute su settori tradizionalmente ritenuti marginali e che per la prima volta fanno la loro comparsa sulla scena nazionale (come il film di famiglia e il cinema d'avanguardia).

Indice

Prefazione di Franco La Polla/ L'arte del risparmio di Giacomo Manzoli e Guglielmo Pescatore/ Dall'economia di scala all'intertestualità di genere di Roy Menarini e Paolo Noto/ L'orribile segreto dell'horror italiano di Francesco Pitassio/ Le tecnologie del sonoro di Alberto Boschi/ Cinema a 45 giri di Claudio Bisoni/ 8mm e Super8 di Paolo Simoni/ Spettacolo e tecnica nelle coproduzioni degli anni Cinquanta e Sessanta di Simone Venturini/ Trailers e promozione a basso costo di Alessia Navantieri 'Non abbiamo bisogno di operatori stranieri' di Silvia Spadotto/ La confusione dei formati di Paolo Noto/ Tecnica e tecnologia in Italia: brevetti e modelli negli anni Sessanta di Chiara Caranti/ Appendice 1. Alberto Grifi, cineasta-inventore di Monica Dall'Asta/ Appendice 2. Conversazione con Marino Carpano di Alessandro Mainini/ Appendice 3. Antologia della stampa tecnica italiana di Paolo Noto e Silvia Spadotto