Carocci editore - Autismo infantile

Password dimenticata?

Registrazione

Autismo infantile

Michele Zappella

Autismo infantile

Edizione: 2005

Ristampa: 4^, 2009

Collana: Quality paperbacks

ISBN: 9788843035182

  • Pagine: 212
  • Prezzo:13,10 11,14
  • Acquista

In breve

L’autismo infantile è stato a lungo considerato, specie dalla letteratura internazionale, un disturbo dello sviluppo ovvero un disturbo causato da una o più alterazioni congenite dello sviluppo del cervello. Il testo, basato sull’esperienza clinica dell’autore, nonché su una vasta serie di esempi, parte invece dal concetto di autismo come realtà composita, dovuta sia a fattori neurologici congeniti sia a disturbi affettivi a esordio precoce, aprendo di fatto inedite prospettive sui versanti della cura e della riabilitazione. Le stesse indicazioni farmacologiche, dietetiche, relazionali e pedagogiche si trovano a essere soggette a variazioni a seconda della categoria comportamentale, dell’età e della situazione sociale del paziente. In questo senso, il metodo di Attivazione emotiva e Reciprocità Corporea (AERC) che viene qui descritto rappresenta una possibile risposta alla nuova concezione dell’autismo, una risposta che tende a privilegiare lo sviluppo delle capacità emotive dei genitori nonché la fantasia e la creatività dei terapisti.

Indice

Prefazione / L’autismo infantile e la sindrome di Asperger: definizione e prevalenza / Le basi neurobiologiche dell’autismo / Diagnosi differenziale e prima visita / Le linee generali di terapia e riabilitazione / La reciprocità sociale / Etologia e copione / L’intervento e il suo teatro / Il bambino che voleva camminare sulle ginocchia / La terapia nella casa / Autismo con tic complessi familiari a evoluzione favorevole / Farmaci e diete nel cotesto d’un intervento relazionale / Bambini autistici rivisitati a distanza di anni / Considerazioni finali sulla natura e la cura dell’autismo.