Carocci editore - Storia economica del clero in Europa

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Storia economica del clero in Europa

Fiorenzo Landi

Storia economica del clero in Europa

Secoli XV - XIX

Edizione: 2005

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843034703

  • Pagine: 212
  • Prezzo:19,00 16,15
  • Acquista

In breve

Agli inizi dell'era moderna una rete di quarantamila abbazie, monasteri e conventi affiancava il clero delle diocesi e delle parrocchie e ricopriva l'intera Europa cattolica con un patrimonio di cinque milioni di ettari di terra, una miriade di edifici urbani e rurali e imponenti risorse finanziarie. La lingua comune, il latino, uno scambio continuo di personale e di risorse, una forte omogeneità dei sistemi contabili e di gestione dei beni caratterizzavano la fortissima presenza economica e sociale degli Ordini religiosi, mentre la delega di importanti funzioni socio-assistenziali, educative e di conservazione e promozione culturale li rendeva strumenti essenziali per la stabilità dei poteri nell'Europa d'antico regime. Così come erano state simili le forme di accumulazione dei patrimoni e delle rendite, così furono identiche le forme di dissoluzione delle ricchezze acquisite. Invece i beneficiari e i tempi delle confische dei loro patrimoni furono molto diversi. Questo libro offre per la prima volta una sintesi a livello europeo che consente di far luce in maniera complessiva e comparata su ruolo che l'organizzazione economica del clero ha avuto nel rallentare o accelerare i fenomeni di modernizzazione istituzionale e di affermazione del capitalismo dalla prima età moderna fino al XIX secolo.

Indice

Premessa/Suddivisione secondo le Regole/ Suddivisione secondo gli Ordini/Suddivisione secondo le Congregazioni/Suddivisione per privilegi / Introduzione/Le ragioni di un'inarrestabile espansione/Le peculiarità nazionali/Ordini tradizionali, Mendicanti e Chierici regolari/Un nuovo concetto di 'povertà'/Una forma di accumulazione particolare/I Chierici regolari/Alle soglie dell'età moderna: diffusione delle commende e crisi di immagine/La politicizzazione dello scontro: la leva tributaria/La strada delle soppressioni/La dinamica e i tempi della crescita/La forza e la debolezza di un sistema solidale/Etica della solidarietà e sviluppo capitalistico/La destinazione finale delle risorse/ Un prototipo: la Svezia/Le confische 1. Le Isole britanniche/L'inchiesta conoscitiva: il Valor ecclesiasticus/Il problema dei 'conventini' e i contrasti con il clero secolare/Le tappe del saccheggio: clero secolare contro clero regolare/Le soppressioni e i precedenti/La regionalizzazione degli studi e i nuovi spunti interpretativi/ Una strategia modulare/La composizione del patrimonio degli Ordini religiosi e il problema delle rendite senza patrimonio/La Scozia/L'Irlanda/Il clero regolare femminile 2. Il Portogallo/Le peculiarità della Chiesa portoghese: il ruolo del papa/Il regime senhorial/I limiti di una valutazione quantitativa: qualche stima/Il numero dei conventi/Monaci e monache/Il valore dei beni sequestrati: un problema storiografico sottovalutato 3. La Spagna/Il condizionamento della dominazione musulmana/L'espansione cistercense/Le forme della rendita/Le inchieste sui beni del clero regolare/Una disaggregazione regionale: il catasto di Ensenada/Due strategie economiche/I dati globali: un confronto tra i censimenti/Altre valutazioni settecentesche/La rigidità del mercato della terra e la reforma agraria liberal/Una desamortización atipica: i Gesuiti/Le tensioni tra clero regolare e clero secolare/La desamortización di Godoy e il triennio liberale/Guerra civile e congiuntura/La radicalizzazione dello scontro e il concordato del 1851/ Confische e sviluppo economico: un bilancio 4. Il Belgio, il Lussemburgo e i Paesi Bassi/Cluny e Citeaux tra rinnovamento e consolidamento/Le abbazie di Saint-Hubert, Dunes e Ter Doest/Esempi poco edificanti/ Esempi edificanti: l'attività assistenziale/Le crisi del periodo delle guerre di religione e i tempi di Filippo II/Giuseppe II 5. La Francia/L'autonomia della Chiesa gallicana e la Prammatica sanzione/Controriforma e guerre di religione: un'anomalia irrisolta/Crisi e soppressione degli Ordini/ L'espropriazione: gli assegnati/La svalutazione degli assegnati e l'evoluzione del mercato fondiario/Napoleone 6. L'Italia/Le Congregazioni monastiche/Il modello congregazionale dei Cassinesi/Un'esperienza analoga: la Congregazione camaldolese/Il dinamismo dei Mendicanti e dei Chierici regolari/L'inchiesta innocenziana/L'analisi critica dei dati economici/Lo Stato di Milano/La Repubblica di Venezia/La Calabria Ulteriore/La Sicilia/Le diversificazioni regionali 7. I territori imperiali/L'Ungheria/La Germania/ Austria e Boemia 8. La Svizzera e i paesi baltici/La Svizzera/I paesi baltici 9. La Polonia/Un altro paradiso dei monaci/Gli Ordini tradizionali/Il sistema di accumulazione/Le commende/La provenienza delle rendite: il monastero di Lecno-Wagroviec/I primi attacchi ai beni degli Ordini religiosi/ Alcuni dati globali/Il monopolio dell'istruzione/Il Seicento: una congiuntura in controtendenza/Gli Stati conquistatori: la cronologia degli interventi / Conclusioni / Bibliografia.