Carocci editore - I piaceri dell'immaginazione

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
I piaceri dell'immaginazione

John Brewer

I piaceri dell'immaginazione

La cultura inglese nel settecento

Edizione: 2005

Collana: Quality paperbacks

ISBN: 9788843034536

  • Pagine: 516
  • Prezzo:17,80 15,13
  • Acquista

In breve

Già riconosciuto come un classico della storiografia sul settecento, questo libro è l'esempio felice di una storia culturale capace di muoversi al di là di rigidi e ormai anacronistici steccati, ritrovando i tratti distintivi di un'epoca nelle vicende biografiche di personaggi noti e meno noti, così come nel funzionamento delle sue istituzioni. John Brewer ci guida in una Londra pullulante di letterati e musicisti, pittori e uomini di teatro, ma anche di scrittori in bolletta e artisti improvvisati. E ci restituisce una vita culturale incredibilmente dinamica e variegata, lontana ormai dalla vuota pomposità della corte e scandita piuttosto dalle riunioni nei caffè, nelle società di lettura e nei club culturali. I piaceri dell'immaginazione racconta in modo piacevole e dettagliato, vivace e ironico, in che modo si sia venuta formando quella che oggi conosciamo come la tradizione culturale inglese. Ma racconta anche come il formarsi di questa tradizione sia divenuto un buon affare per editori e impresari, collezionisti e commercianti d'arte, attenti a soddisfare le richieste di un pubblico sempre più ampio di aristocratici, borghesi, nuovi e vecchi ricchi. Nelle sue pagine ritroviamo le origini della moderna società dei consumi, che nel diciottesimo secolo aveva nella capitale inglese il suo centro propulsore come lo avrà nei secoli successivi in Parigi, New York o Los Angels.

Indice

Prefazione Introduzione Parte prima. Contesti 1.Luoghi che cambiano: la corte e la città 2.I piaceri dell'immaginazione Parte seconda. Editoria 3.Gli autori, gli editori e la formazione della cultura letteraria 4.I lettori e il pubblico Parte terza. Pittura 5.Il mercato e l'accademia 6.Intenditori e artisti Parte quarta. Rappresentazione 7.Il teatro georgiano 8.Teatro, potere e commercio 9.Rappresentazione per la nazione Parte quinta. La creazione di un'eredità culturale nazionale 10.Prestiti, copie e collezioni Parte sesta. Provincia e nazione 11.Le provincie inglese Cultura, natura e nazione