Carocci editore - Le lingue di Francia

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Le lingue di Francia

Francesco Paolo Alexandre Madonia

Le lingue di Francia

Edizione: 2005

Ristampa: 3^, 2012

Collana: Bussole

ISBN: 9788843033805

  • Pagine: 128
  • Prezzo:12,00 10,20
  • Acquista

In breve

Attraverso quali percorsi storici un dialetto giunge ad affermarsi fino a diventare la lingua di una nazione' A quale sorte sono destinati i dialetti concorrenti' Quali rapporti intercorrono tra la politica e la diffusione di una lingua' Dalla latinizzazione della Gallia alle più recenti disposizioni in materia di politica linguistica, il libro ripercorre la storia dell'affermazione del francese sulle altre prestigiose varietà dialettali transalpine. Una storia politica e linguistica ad un tempo, riletta dalla parte dei dialetti minacciati d'estinzione (l'occitanico, il bretone, il fiammingo, il basco ecc.) con l'attenzione rivolta alla costruzione di un'Europa linguistica plurale cui le lingue di Francia hanno molto da offrire.

Indice

Introduzione/ 1. Dalle origini dei dialetti alla lingua del Re/Alle origini della diversità dialettale/Le invasioni germaniche/La frammentazione del galloromanzo/La lingua del Re/L'ordinanza di Villers-Cotterêts/Per riassumere / 2. Il cardinale e il giacobino/L'Académie française/L'universalità della lingua francese/La traduzione dei decreti e l'istruzione in francese/Il Terrore linguistico/Da Termidoro al Consolato/Per riassumere / 3. La lunga marcia verso l'unità/L'impero e i dialetti/Dalla Restaurazione alla Comune/Verso la Grande guerra/Tra le due guerre/L'État français/Per riassumere / 4. Il patrimonio linguistico di Stato/Il secondo dopoguerra/Dal tramonto dei gollisti alla svolta socialista/Il patrimonio immateriale/Le lingue di Francia oggi/Altre lingue di Francia/Per riassumere  / Conclusioni / Cronologia / Bibliografia.