Carocci editore - La democrazia alla prova

Password dimenticata?

Registrazione

La democrazia alla prova

Giambattista Sciré

La democrazia alla prova

Cattolici e laici nell'Italia repubblicana degli anni Cinquanta e Sessanta

Edizione: 2005

Collana: Studi Storici Carocci

ISBN: 9788843033751

  • Pagine: 528
  • Prezzo:35,60 30,26
  • Acquista

In breve

Il libro ricostruisce una vicenda cruciale nella storia dell'Italia degli anni Cinquanta e Sessanta: il dialogo pubblico e privato fra cattolici e laici, che mise 'alla prova' le basi di una democrazia fondata sull'unità delle forze antifasciste. Dal percorso personale dello scrittore fiorentino Mario Gozzini, figura centrale nel confronto culturale di quegli anni, alla nascita della Sinistra Indipendente, sullo sfondo della contestazione giovanile e del dissenso religioso; dai primi passi verso un più vivo rapporto tra Chiesa e società durante il Concilio alla questione del divorzio. Una documentazione inedita in cui compaiono esponenti del mondo comunista e socialista, intellettuali indipendenti e personalità religiose, della DC e degli ambienti cattolici più avanzati: Enzo Enriques Agnoletti, Luigi Anderlini, Franco Antonicelli, Felice Balbo, Ernesto Balducci, Tullia Carettoni, Giuseppe Dossetti, Amintore Fanfani, Pietro Ingrao, Giuseppe Lazzati, Riccardo Lombardi, Lucio Lombardo Radice, Luigi Longo, Primo Mazzolari, Lorenzo Milani, Aldo Moro, Adriano Ossicini, Ferruccio Parri, Nicola Pistelli, David Maria Turoldo. In appendice spicca il carteggio tra Enrico Berlinguer e Giorgio La Pira.

Indice

Prefazione di Mario G. Rossi/ Sigle e abbreviazioni/ Premessa/ Parte prima. Mario Gozzini e le origini del 'dialogo alla prova'. Firenze e la cultura cattolica (1945-1962) 1. La rivista 'L'Ultima' tra spiritualismo mistico e conservazione 2. Gli incontri con i cattolici inquieti alla fine degli anni Quaranta 3. Le 'forze cristiane di riserva' della prima metà degli anni Cinquanta. Dossetti e La Pira, tra profezia e cattolicesimo sociale 4. I progetti di rivista: la Vallecchi, la Corsia dei Servi, 'Le Dodici' 5. Pistelli ovvero la DC che non è stata 6. La seconda metà degli anni Cinquanta: gli intellettuali quasi amici e i convegni dei cattolici 7. La rivista 'Testimonianze', il confronto con i laici e la polemica con la DC Parte seconda. Il 'dialogo alla prova' tra comunisti e cattolici (1963-1966) 8. Anticipi di dialogo 9. Da Concilio aperto a Dialogo alla prova. L'amicizia con i comunisti 10. La difficile eredità di Togliatti 11. I convegni tra marxisti e cristiani, il Segretariato per i non credenti e i vescovi 'illuminati' 12. L'isolamento di La Pira, 'Testimonianze' e le polemiche di 'Questitalia', il Convegno di Lucca Parte terza. La nascita della Sinistra indipendente (1967-1968) 13. Le altre componenti: l'ex Sinistra cristiana di Ossicini, i socialisti dissidenti, 'L'Astrolabio' 14. I gruppi spontanei cattolici della Nuova Sinistra. I pacifisti e il movimento studentesco 15. Il PCI e gli incontri romani e bolognesi con i gruppi cattolici 16. L'accordo elettorale tra PCI e PSIUP del 1967 L'incontro tra Longo e Dossetti 17. L'appello di Parri, la nascita della Sinistra indipendente. I cattolici e la 'primavera di Praga' 18. Il dissenso religioso. Berlinguer, La Pira e la questione del divorzio/ Appendice. Lettere e documenti inediti