Carocci editore - Donne migranti: le difficili scelte di maternità

Password dimenticata?

Registrazione

Donne migranti: le difficili scelte di maternità

Maria Merelli, Maria Grazia Ruggerini

Donne migranti: le difficili scelte di maternità

Ricerca sull'interruzione di gravidanza nella provincia di Reggio Emilia

Edizione: 2005

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843033676

  • Pagine: 144
  • Prezzo:17,00 16,15
  • Acquista

In breve

Come mai fra le donne migranti l'interruzione di gravidanza continua a rimanere più alta che fra le donne italiane' Si tratta solo di un aumento proporzionale ai flussi migratori o ci sono ragioni che rendono più difficile la scelta di maternità nel paese di accoglienza, più complesso l'uso di metodi contraccettivi in un passaggio spesso difficile fra "qui" e "là", tra paese d'origine e paese di accoglienza' A partire da queste e altre domande la ricerca ha individuato diversi profili di donne e differenti orientamenti, utilizzando griglie di lettura mutuate anche dalle vicende che hanno coinvolto le donne italiane, dagli anni Settanta ad oggi, sul tema della maternità e dell'aborto. Lo studio è stato promosso per cercare suggerimenti e proposte atte a migliorare i servizi consultoriali ed ospedalieri così da rispondere in maniera adeguata e personalizzata, senza isolare le donne migranti, ai problemi legati a maternità, contraccezione, aborto. L'ottica è dunque quella di politiche di prevenzione che divengano anche metodi di accoglienza, di arricchimento reciproco per gli stessi servizi sociosanitari e, altresì, di pratiche di cittadinanza sociale. Il volume è il risultato di un progetto di ricerca-intervento promosso dalla Provincia e dalla AUSL di Reggio Emilia, in collaborazoine con l'Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia e il Comune di Bagnolo in Piano, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna.

Indice

Presentazione di Sonia Masini/ Prefazione di Mariella Martini, Mara Manghi, Leonida Grisendi/ Collaborazioni/ Ringraziamenti/ 1. Il contesto/ 1.1. Vecchie e nuove domande sull'aborto/ 1.2. Il contesto migratorio/ 1.3.Disegno della ricerca e metodologia partecipata/ 2.L'interruzione volontaria di gravidanza in provincia di Reggio Emilia/ 2.1. Profili di donne e andamenti del fenomeno abortivo 1999-2001/ 2.1.1. Caratteristiche individuali e familiari / 2.1.2.Andamenti dell'abortività/ 2.2.Conferme e cambiamenti nel 2002/ 2.3. Similitudini e differenze nei comportamenti abortivi/ 3. L'indagine sul campo/ 3.1.Donne straniere e servizi sanitari: un approfondimento nel 2003/ 3.2.1.Maternità e aborto/ 3.2.1.Figlie e figli tra realtà e desiderio / 3.2.2.. Perché si interrompe la gravidanza/ 3.3.Comportamenti contraccettivi/ 3.4.Desideri e prospettive/ 4. I servizi sanitari: utilizzo, qualità e proposte/ 4.1. Il punto di vista delle donne straniere/ 4.2. Il punto di vista di operatrici e operatori sulla prevenzione/ 5.Vite di donne tra 'qui' e 'là'/ 5.1.. Le narrazioni biografiche/ 5.2.La migrazione ieri e oggi/ 5.3.. L'infanzia e la famiglia/ 5.4. L'adolescenza: mestruazioni e sessualità/ 5.5.Percorsi riproduttivi e contraccettivi: gravidanze e aborti/ 5.5.1.Nessuna contraccezione / 5.5.2.. Il fallimento del metodo/ 5.6.Aborto: quali perché/ 6.Maternità, aborto, cittadinanza sociale/ 6.1.Una lettura trasversale tra uguaglianze e specificità/ 6.2. Azioni positive per uscire dall'emergenza/ Bibliografia