Carocci editore - Gioco, bambini, genitori

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Gioco, bambini, genitori

Milena Manini, Vanna Gherardi, Lucia Balduzzi

Gioco, bambini, genitori

Modelli educativi nei servizi per l'infanzia

Edizione: 2005

Ristampa: 5^, 2012

Collana: Studi Superiori (872)

ISBN: 9788843033300

  • Pagine: 224
  • Prezzo:19,50 16,58
  • Acquista

In breve

I centri per bambini e genitori sono una realtà recente nel nostro paese. La legislazione che li ha introdotti lascia ampie possibilità realizzative, pur nel fine condiviso della tutela della crescita nell’infanzia. Quali sono le pratiche educative proposte da questi centri che accolgono bambini e adulti insieme’ Quale modello ispira la loro organizzazione’ La risposta a tali quesiti costituisce il tema centrale del libro. L’osservazione diretta delle attività, i colloqui con gli operatori e l’ampia raccolta di materiale docuimentale ha consentito di individuare criteri e modelli concreti in diverse realtà territoriali - nazionali ed europee - e di formalizzare procedure di accoglienza della coppia adulto-bambino. Si tratta di uno dei primi studi rivolti al settore dei servizi per l’infanzia di recente istituzione con lo scopo di organizzare, da un punto di vista educativo, le già numerose esperienze maturate negli ultimi anni nel panorama europeo. Questo libro si rivolge in particolare agli educatori di nido e comunità infantili, agli operatori del territorio e a tutti coloro che a vario titolo si interessano del sistema del welfare nelle città e nei comuni.

Indice

Introduzione / PARTE PRIMA. I CENTRI PER BAMBINI E GENITORI. GLI ASPETTI ISTITUZIONALI, di Lucia Balduzzi/ 1. Dalla Convenzione sui diritti dei bambini e delle bambine alla legge 28 agosto 1997, n. 285/ La Convenzione sui diritti dei bambini e delle bambine. Nuovi modelli d’infanzia/Alle origini della Convenzione ONU: i diritti dell’infanzia nei documenti storici/La Convenzione sui diritti dei bambini e delle bambine del 1989/ 2. Servizi educativi e servizi sociali. Lo spazio della prevenzione e del sostegno/Famiglia, welfare state e politiche sociali/La riorganizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali/La legge 28 agosto 1997, n. 285. Disposizioni per la promozione di diritti e di opportunità per l’infanzia e l’adolescenza/La legge regionale dell’Emilia Romagna 10 gennaio 2000, n. 1. Norme in materia di servizi educativi per la prima infanzia/ 3. Nuove tipologie di servizio per l’infanzia/Alcuni centri per bambini e genitori in Europa/Le iniziative italiane/Modelli di servizio / PARTE SECONDA. I CENTRI PER BAMBINI E GENITORI. TEORIE E MODELLI, di Milena Manini/ 4. I servizi: cultura, politica, educazione/Alcune necessarie premesse storiche/L’Europa dei servizi/ 5. Complesse relazioni: bambini, genitori, educatrici/Prima figura: bambini come figli, figli come bambini/Seconda figura: genitori, e poi’/Terza figura: educatrici per chi’/ 6. I centri per bambini e genitori come istituzioni competenti/La competenza come costruzione di identità/La competenza tra cambiamento e conservazione/La competenza come capacità di interagire nella rete multicentrica/I servizi per bambini e genitori tra vita quotidiana e struttura istituzionale. Per un’interpretazione pedagogica, politica ed etica razionale / PARTE TERZA. I CENTRI PER BAMBINI E GENITORI. CONTESTI, RELAZIONI, ATTIVITÀ, di Vanna Gherardi/ 7. Contesti e relazioni. Qualità di crescita al centro per bambini e genitori/Da relazione intensa e isolata al centro costruttore di relazioni/Quando il pediatra fa la differenza/Comunità di apprendimento al centro. I centri come ambienti di apprendimento/Dal processo di empowerment ad agenti di cambiamento/ 8. Le attività. Cosa si fa in un centro per bambini e genitori/Un progetto di progetti. Dalle esigenze al servizio/L’accoglienza, il coinvolgimento, il congedo/Mai uguale ma  la merenda sempre. Il rituale come collante di comunità/I laboratori. I corsi. Gli esperti/Il gioco euristico attraverso un contenitore di tesori/Il gioco della lettura/ 9. Diversità in rete/Una giornata al centro per bambini e genitori/Diversità in rete. Ovvero, rete di opportunità diverse/Quale professionalità futura’ / Appendice. Dal colloquio con Thea Pechlaner sul modello degli ELKI dell’Alto Adige / Bibliografia.