Carocci editore - Metodologia dell'intervento in psicologia clinica

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Metodologia dell'intervento in psicologia clinica

Massimo Grasso, Barbara Cordella, Angelo R. Pennella

Metodologia dell'intervento in psicologia clinica

Edizione: 2004

Ristampa: 7^, 2015

Collana: Università

ISBN: 9788843030736

  • Pagine: 224
  • Prezzo:20,70 17,60
  • Acquista

In breve

Ponendosi nella prospettiva psicologico-clinica, il volume propone una considerazione dei diversi elementi che consentono la realizzazione di un intervento: le caratteristiche e la funzione dell'atteggiamento psicologico, l'istituzione e l'utilizzazione del setting, la co-costruzione e lo sviluppo del dialogo clinico, l'analisi della domanda, il riconoscimento della fantasia relazionale prevalente e il processo di restituzione della stessa. Pur non mancando di annotazioni teoriche, la peculiarità del libro si rintraccia nelle numerose esemplificazioni cliniche, volte a evidenziare come ogni elemento concorra alla realizzazione di una specifica prassi di intervento psicologico. La presentazione dettagliata di alcuni casi e i commenti relativi si propongono di evidenziare la funzione professionale dello psicologo clinico, la sua capacità di costruire un intervento che riconosca il proprio fondamento nella peculiare valorizzazione della relazione individuo-contesto.

Indice

Introduzione. A proposito di punti di vista/Riferimenti bibliografici/ 1.´Latteggiamento di base/Patty e Marcie/ ´Latteggiamento dello psicologo/Il concetto di atteggiamento/La relazione con la signora B./I diversi elementi dell´atteggiamento/Una maestra/Il «Papalaghi»/Riferimenti bibliografici/ 2.Il setting/Introduzione/Dal termine alla definizione/Il setting nella tradizione psicoanalitica/Il setting come contenitore/ Riferimenti bibliografici/ 3.La comunicazione nel dialogo clinico/ Introduzione/Dalla metafora dello specchio al setting come campo bipersonale/Interazione e relazione/´Lascolto delle comunicazioni del paziente e i punti di ancoraggio per la costruzione delle sequenze/´Lanalisi del comportamento comunicativo/Il comportamento comunicativo dello psicologo/Il comportamento comunicativo del paziente/ Valutazione e rappresentazione dell´incontro clinico: una proposta per l´ambito formativo/ Riferimenti bibliografici/ 4.La fantasia relazionale prevalente e l´analisi della domanda/Note teoriche introduttive/Esemplificazioni cliniche/Il caso di G.: una domanda di trasformazione/Il caso di D.: una domanda di mutamento preordinato/Riferimenti bibliografici/ 5.Due contesti di intervento/A proposito di contesti lavorativi/Interventi psicologici in ospedale: esperienze e riflessioni/Dal singolo al gruppo: indagine sul disastro di Sarno/ Riferimenti bibliografici.