Carocci editore - Oltre la democrazia

Password dimenticata?

Registrazione

Oltre la democrazia

Oltre la democrazia

Un itinerario attraverso i classici

a cura di: Giuseppe Duso

Edizione: 2004

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843030675

  • Pagine: 272
  • Prezzo:20,70 19,67
  • Acquista

In breve

Dopo essere stata a lungo criticata, la democrazia si è imposta, negli ultimi due secoli, come un valore indiscusso e universale. Essa si presenta come l'unico modo di intendere la legittimazione di un potere politico compatibile con la difesa della libertà e dei diritti umani. Proprio per questo è necessario avere il coraggio di un'interrogazione radicale, per verificare se non sia proprio nei concetti con i quali essa è stata pensata e praticata che si annidano alcune aporie di fondo. Nel tentativo di una ricostruzione storico-concettuale, Oltre la democrazia propone una lettura di classici antichi, medievali e moderni, in cui la democrazia e criticata in quanto forma di governo, oppure in quanto riduce la politica alla costruzione legittimante di un'autorità sovrana comprimendo la partecipazione dei cittadini nelle scadenze delle procedure elettorali. In questo percorso si incrociano così una seria di esigenze – dal riconoscimento delle differenze al pluralismo, dalla responsabilità all'espressione delle minoranze, dalla partecipazione alla questione della giustizia – che, pur presentandosi spesso sotto la bandiera della democrazia, non sembrano poter essere né risolte né soddisfatte dai meccanismi dello Stato democratico.

Indice

Introduzione, di Giuseppe Duso/ 1. Nel molto c'è il tutto. La democrazia nel dibattito sui regimi politici, di Gennaro Carillo/ 2. Democrazia e costituzione. La lezione di Aristotele, di Claudio Pacchiani/ 3. Marsilio da Padova: la supremazia del popolo e le forme di governo, di Maurizio Merlo/ 4. Genesi e aporie dei concetti della democrazia moderna, di Giuseppe Duso/ 5. Il movimento della democrazia: antropologia e politica in Spinoza, di Stefano Visentin/ 6. Politica e democrazia nell'idealismo tedesco, di Gaetano Rametta/ 7. Democrazia: Tocqueville e la storia del concetto, di Sandro Chignola/ 8. Omogeneità politica e pluralismo conflittuale: il concetto di democrazia in Carl Schmitt e Hans Kelsen, di Antonino Scalone