Carocci editore - Il teatro sociale

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Il teatro sociale

Claudio Bernardi

Il teatro sociale

L'arte tra disagio e cura

Edizione: 2004

Ristampa: 7^, 2014

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843030569

  • Pagine: 200
  • Prezzo:20,20 17,17
  • Acquista

In breve

Il teatro sociale è la nuova frontiera del teatro. Riprende e rinnova pratiche, visioni e storie che caratterizzano la scena occidentale: l’arte come cura ed emancipazione delle persone, dei gruppi, delle comunità. Il teatro sociale si occupa in particolare di disagio: non mette però in scena i drammi e le storie di disabili, anoressiche, detenuti, tossicodipendenti, barboni, zingari, malati mentali, extracomunitari, vecchi, ragazzi di strada, prostitute, "casi" umani di vario genere. Preferisce prendersi cura di loro, del loro corpo negato, delle loro relazioni conflittuali, del loro vissuto sociale. Partendo dal presupposto che la realizzazione e il benessere personale sono possibili grazie alla rete sociale tra uomini, il teatro sociale mira a una nuova politica dello stare insieme, a una nuova cultura della partecipazione rivolta al sostegno e alla promozione delle persone, dei gruppi e del corpo sociale nel suo insieme.

Indice

Introduzione / Parte prima. Radici/ 1.Cultura e società/La questione culturale/Tradizione e modernizzazione/ Disincanto del mondo/L’individualismo/ Personaggi e interpreti/Malessere individuale/La politica della pietà/ Individualismo e cooperazione/ 2.Le radici del teatro sociale/Il Piccolo Teatro di Milano/Il teatro come coro/Il ’68 del teatro/L’animazione teatrale/Psicodramma e drammaterapia/Il teatro degli oppressi/Il teatro di base/ 3.Il teatro sociale/Definizione/Attori sociali/Il corpo non mente/Togli la maschera/Una forte personalità/Amici per la pelle/Buone istituzioni/Inventare eventi / Parte seconda. Alberi/ 4.Il laboratorio/Il training psicofisico/La relazione: conflitto e fiducia/La creazione scenica/ 5.Spettacoli ed eventi/Processo e prodotto/ La diversità come mestiere/Gli spettacoli/ All’aperto/Animazione, feste/ 6.Riti/Oltre i laboratori e gli spettacoli/Il potere e la gloria delle istituzioni/La drammaturgia sociale/Riti festivi/Riti quotidiani / Parte terza. Frutti/ 7.Persone/Le abilità dei disabili/La fine degli anziani/Dipendenze: Dioniso contro Dioniso/ 8.Istituzioni/La scuola del soggetto/ Ospedali: arrivano i clown!/Carcere: belli dentro/ 9.Società/Teatri di comunità/Teatri di guerra, azioni di pace/L’eterna emergenza del mondo/ Conclusioni/ Bibliografia.