Carocci editore - Il sogno di cambiare la vita (fra gabbiani ipotetici e uccelli di rapina)

Password dimenticata?

Registrazione

Il sogno di cambiare la vita (fra gabbiani ipotetici e uccelli di rapina)

Il sogno di cambiare la vita (fra gabbiani ipotetici e uccelli di rapina)

Modelli sociali, educativi e artistici dal cuore del `68

a cura di: Roberto Alonge

Edizione: 2004

Collana: Quaderni del D@MS di Torino

ISBN: 9788843029778

  • Pagine: 216
  • Prezzo:20,30 19,29
  • Acquista

In breve

In Francia, nel maggio del '68, per qualche attimo, lo spettro della rivoluzione si aggirò minacciosamente. Ma poi la rivoluzione non arrivò: né in Francia né in altri luoghi del mondo. Anzi, proprio a partire dal '68, nel ventennio successivo, la società capitalistica si è via via rafforzata e si è "globalizzata". Ma il '68 è stato solo in piccola parte un fatto politico. Il "sogno di cambiare la vita" ha riguardato i rapporti familiari, sessuali, pedagogici, linguistici, artistici. In questo senso "lo spirito di maggio" non è stato sconfitto; è penetrato nella nostra vita quotidiana, modificandola dall'interno. Anche se coloro che, per ragioni anagrafiche, non hanno conosciuto il '68, non se ne possono rendere conto.

Indice

Prefazione, di R. Alonge/ Sociologia e teoria critica della società, di L. Gattino/ "L'eterna giovinezza": il sortilegio del '68, di G. De Luna/ Pasolini, le Brigate Rosse e il fascino del fascismo, di S. Luzzatto/ Dalla pedagogia all'antipedagogia fra utopia e nuovi scenari, di G. Chiosso/ Il turbamento nella scuola nuova: tra missione ideologica e qualità didattica, di F. Alfieri / La lingua del '68: parole politiche, parole in libertà, di A. Rossebastiano / La rivoluzione linguistica del '68 francese, di M. Giacomo/ Il cinema e il '68 o la miseria dell'ideologia, di P. Berretto/ Bertolucci, The dreamers: avere (sempre) vent'anni, dal '68 in poi, di R. Alonge / Sessantottini privi di bellezza e di grazia, di F. Prono / Ce n'est qu'une fìn. Il '68 a teatro, di G. Livio/ Amori, figli e comunismo. Appunti di una relazione perduta, di R. Vecchioni.