Carocci editore - L'estetica contemporanea

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
L'estetica contemporanea

L'estetica contemporanea

Il destino delle arti nella tarda modernità

a cura di: Pietro Montani

Edizione: 2004

Ristampa: 1^, 2005

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843029310

  • Pagine: 308
  • Prezzo:24,30 20,66
  • Acquista

In breve

Ci sono eventi storici che segnano un confine oltre il quale l'esperienza estetica è destinata a modificarsi in modo irreversibile. Hegel pensava che dopo il cristianesimo l'arte, troppo "amica del sensibile", non avrebbe mai più assolto al compito di esprimere la spiritualità di un popolo. Secondo un verdetto ancor più radicale Adorno è certo che la Shoah abbia segnato un altro di questi confini. Può avere ancora corso, dopo Auschwitz, una comprensione "estetica" dell'arte - cioè quel modo tipicamente moderno di intendere l'opera come poiesis che occasiona un piacere pregno di riflessione -, o ci troviamo di fronte all'obbligo di un ripensamento integrale' L'intera esperienza dell'arte contemporanea e della riflessione teorica che l'accompagna gravita nell'ambito di questa domanda ineludibile, talvolta fronteggiandola, talvolta cercando di eluderla o di aggirarla in nome di criteri metodici oggettivi. Il libro si propone di chiarificare questa situazione problematica - che ci riguarda da vicino e che resta aperta - offrendo e commentando un'ampia documentazione dei testi che la assumono e delle proposte che vi si profilano.

Indice

Introduzione, di Pietro Montani / T. W. Adorno/ 1. Estetica e marxismo. Lo statuto dell'arte nella tragedia della storia, a cura di Renato Caputo/Bertolt Brecht/Gyorgy Lukács/Jean-Paul Sartre/Herbert Marcuse/Ernst Bloch/ Bibliografia/ 2. L'estetica scientifica, a cura di Gianluca Consoli/Roman Jakobson/Jurij Michajlovič Lotman/Umberto Eco/Nelson Goodman/Jerrold Levinson/Richard Rorty/Emilio Garroni/Bibliografia/ 3. L'altro della fenomenologia. Forme e tempo dell'alterità, a cura di Manuela Pallotto/Maurice Merleau-Ponty/Emmanuel  Lvinas /Maurice Blanchot/Jacques Derrida/ Bibliografia/ 4. L'estetica in prospettiva teologico-politica. Arte e religione tra nichilismo e testimonianza, a cura di Adriano Ardovino e Alessio Scarlato/Martin Heidegger/Ernst Jünger/Paul Celan (Paul Antschel)/Emmanuel Lévinas/Paul Ricoeur/Hans Urs von Balthasar/Luigi Pareyson/Michail Michajlovič Bachtin/Bibliografia/ 5. Estetica e filosofia pratica, a cura di Giandomenico Bonanni e Daniele Guastini/Hans Robert Jauss/Hans Georg Gadamer/ Paul Ricoeur/Joachim Ritter/Gianni Vattimo/ Bibliografia/ 6. L'immagine cinematografica. L'opera d'arte e il documento, a cura di Luca Venzi/Serge Daney/Jean-Luc Godard/Gilles Deleuze/André Bazin/Abbas Kiarostami/Bibliografia / Fonti.