Carocci editore - Apprendimento e conoscenza nelle organizzazioni

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Apprendimento e conoscenza nelle organizzazioni

Davide Nicolini, Silvia Gherardi

Apprendimento e conoscenza nelle organizzazioni

Edizione: 2004

Ristampa: 2^, 2013

Collana: Bussole

ISBN: 9788843029105

  • Pagine: 128
  • Prezzo:12,00 10,20
  • Acquista

In breve

Il tema dell’apprendimento e della conoscenza nelle organizzazioni suscita un grande interesse sia in ambito accademico sia nel mondo del lavoro e della produzione. Il volume offre una guida per orientarsi nella vasta letteratura sull’argomento e nella pluralità dei punti di vista in materia. Si sottolinea, in particolare, come l’apprendimento e l’organizzazione siano il risultato di processi attraverso i quali la conoscenza viene creata, condivisa, perpetuata e messa in circolazione.

Indice

1.Uno sguardo storico alla letteratura/ Introduzione/Una chiave di lettura/Il tentativo di unificare il dibattito/L’organizzazione che apprende’/Dall’apprendimento alla gestione della conoscenza/Per riassumere.../ 2.L’apprendimento come fenomeno sociale/Apprendimento nella teoria cognitiva tradizionale/La teoria dell’apprendimento situato/Approccio cognitivo e approccio sociale/L’istituzionalizzazione del sapere in regole/"Vecchio" e "nuovo" apprendimento organizzativo/Learning-in-organizing/Le forme della conoscenza/Il tessuto della conoscenza/ Per riassumere.../ 3.L’apprendimento nelle comunità di pratiche e nei sistemi di attività/ L’apprendimento nelle comunità di pratiche/ L’apprendimento nei sistemi di attività/Apprendimento per espansione/Per riassumere.../ 4.Apprendimento come circolazione della conoscenza pratica/Far lavorare insieme i saperi/L’interazione fra conoscenze pratiche/Il tessuto locale della conoscenza pratica/ Apprendimento come traslazione/Per riassumere.../ 5.Apprendimento interorganizzativo e innovazione/Apprendimento e innovazione/Il locus dell´innovazione/Gli artefatti partecipati/ L’apprendimento istituzionale/Alleanze strategiche e organizzazioni virtuali/Per riassumere.../ Conclusioni/ Bibliografia.