Carocci editore - Apprendere dall'esperienza

Password dimenticata?

Registrazione

Apprendere dall'esperienza

Luigina Mortari

Apprendere dall'esperienza

Il pensare riflessivo della formazione

Edizione: 2004

Ristampa: 19^, 2020

Collana: Studi Superiori (776)

ISBN: 9788843028450

  • Pagine: 152
  • Prezzo:18,50 17,58
  • Acquista

In breve

La pratica educativa è una professione ad elevata complessità, poiché chiede di gestire differenti situazioni per le quali non è disponibile un sapere dal valore generale. Ciò rende necessario sottrarre l’agire educativo dalla sfera della razionalità strumentale per interpretarlo alla luce di una razionalità che va alla ricerca di una saggezza della pratica. L’azione educativa così intesa ha necessità di un sapere che si apprende dall’esperienza, cioè a partire da un’interrogazione riflessiva della pratica. In questa prospettiva una componente fondamentale della formazione dei pratici è rappresentata dalla disciplina della riflessione, quella riflessione che intensivamente interroga l’esperienza per elaborare orizzonti di senso. La riflessione che genera sapere esperienziale dovrebbe declinarsi su due piani: pensare a ciò che si fa e "pensare i pensieri" che strutturano la vita della mente.

Indice

1. Alla ricerca di un sapere che viene dall’esperienza
Il sapere dei pratici/Un sapere esperienziale/La disciplina del pensare

2. La pratica del pensare riflessivo
Pensare a ciò che si fa/Pensare i pensieri

3. Il laboratorio riflessivo
Quale contesto di formazione/Quali guadagni dalla formazione riflessiva

4. La cornice teorica
Il lato fenomenologico/ Il lato critico/Oltre le possibili distorsioni/Il formatore riflessivo

5. Tecniche formative
Il diario di bordo/L’autobiografia formativa/I gruppi di riflessione/Gli incidenti critici/La letteratura critica/Elaborare teorie

6. Per una teoria pedagogica radicata nell’esperienza
Riflessivamente cercando insieme/La riflessione nella ricerca partecipativa/Il ricercatore riflessivo

7. Formazione e cura di sé
Bibliografia