Carocci editore - Psicologia della maternità

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Psicologia della maternità

Alda Scopesi, Paola Viterbori

Psicologia della maternità

Edizione: 2003

Ristampa: 3^, 2012

Collana: Bussole (117)

ISBN: 9788843028313

In breve

Diventare madre è un evento cruciale nella vita di una donna, spesso fondamentale per lo sviluppo e la maturazione personale. Il volume analizza l’esperienza della maternità, dal momento in cui viene "pensata" dalla donna alla delicata fase del primo contatto con il bambino. In particolare, sono descritte le pratiche di assistenza e il succedersi delle varie fasi: il desiderio e la scelta della maternità, la gravidanza e il parto, il puerperio e la formazione del primo legame con il figlio.

Indice

Introduzione: la nascita tra biologia e cultura
1. Le culture della nascita
La nascita come rito di passaggio/Nascere nelle culture tradizionali/Il parto tra passato e presente/Il simbolismo nella medicalizzazione della nascita/Verso nuovi modelli di assistenza/Modello tecnocratico e modello olistico a confronto/Quale nascita "naturale"?/Per riassumere...
2. Desiderio di un bambino e scelte riproduttive
Istinto materno o costruzione sociale?/La decisione di avere un figlio/La gravidanza: evento biologico e sociale/ L’adattamento psicologico alla gravidanza/Per riassumere...
3. La fase perinatale e il puerperio
Assistenza al parto e qualità dell’esperienza/Il parto strumentale/La ripresa fisica dal parto/Reazioni emotive nel puerperio/La transizione alla maternità nei diversi approcci teorici/ Fattori dell’adattamento alla maternità/ Valutare e promuovere il benessere delle madri/Per riassumere...
4. Le prime interazioni tra madre e figlio
Le funzioni delle interazioni precoci madre-bambino/La formazione del legame di attaccamento/La promozione delle competenze sociali/La facilitazione nell’acquisizione del linguaggio/La regolazione emotiva/Lo stile interattivo/L’attaccamento materno/Per riassumere...
Conclusioni
Bibliografia