Carocci editore - L'Umanesimo e il Rinascimento

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
L'Umanesimo e il Rinascimento

Giorgio Forni, Giuseppe Ledda

L'Umanesimo e il Rinascimento

Pagine di letteratura italiana

Edizione: 2003

Collana: Antologie

ISBN: 9788843027668

  • Pagine: 184
  • Prezzo:20,80 17,68
  • Acquista

In breve

Pagine di letteratura italiana è una serie di antologie dedicate ai singoli periodi della letteratura italiana, pensate come strumenti specifici per l'università dopo la riforma. In ogni volume, dopo un'introduzione che illustra il quadro storico e intellettuale, sono presentate le pagine più significanti della nostra tradizione letteraria. Intorno ai testi più noti si dispiega una rete di rapporti molteplici con altre esperienze di scrittura, ove hanno spazio anche i cosiddetti "minori". Tutti i brani sono corredati di note puntuali e preceduti da schede informative sull'autore e sull'opera. In questo volume, articolato intorno ai grandi classici del Quattrocento e del primo Cinquecento, dal Valla al Poliziano e all'Ariosto, sono raccolte le pagine più rappresentative di un'avventura culturale che pone l'Italia al centro della civiltà letteraria europea.

Indice

Introduzione/ 1.Gli Elegantiarum libri di Lorenzo Valla, la filologia e il mito di Roma/Poggio Bracciolini: Epistola al Guarino/Lorenzo Valla: Elegantiarum libri, In sex libros elegantiarum praefatio/Lorenzo Valla: De falso credita et ementita Constantini donatione/Leonardo Bruni: dal Rerum suo tempore gestarum commentarius /Giannozzo Manetti: De dignitate et excellentia hominis, dal Libro IV/ 2.I Libri della famiglia di Leon Battista Alberti e l'Umanesimo volgare/Leon Battista Alberti: Libri della famiglia, dal Prologo/Leon Battista Alberti: Libri della famiglia, dal Proemio del libro III/Leon Battista Alberti: De amicitia/Leonardo Bruni: dalla Vita di Dante/Leon Battista Alberti: Trattato della pittura, dedica al Brunelleschi/Filippo Brunelleschi: Quando dall'alto ci è dato speranza/La novella del Grasso legnaiuolo/Il Burchiello: Sonetti/ 3.Le Stanze di Poliziano e la letteratura nella Firenze laurenziana/Poliziano: Stanze per la giostra I, 8-21/Poliziano: Stanze per la giostra I, 33-55/Poliziano: Rime/Poliziano: Fabula di Orfeo, vv. 1-14/Lorenzo de' Medici: La Nencia da Barberino, vv. 1-80/Lorenzo de' Medici: dalle Canzone carnascialesche, Canzona di Bacco/ 4.L'Arcadia di Sannazaro e la letteratura nella Napoli aragonese/Giovanni Pontano: Parthenopeus sive Amores, I, 11, Ad Fanniam/Giovanni Pontano: De amore coniugali, II, 8, Naenia prima ad somnum provocandum/Iacobo Sannazaro: Arcadia, Prosa I/Iacobo Sannazaro: Arcadia, Prosa IV/Iacobo Sannazaro: Arcadia, Egloga V/Masuccio Salernitano: Novellino, XIX/ 5.Le Prediche volgari di Bernardino da Siena e la letteratura religiosa nel Quattrocento/Bernardino da Siena: Prediche volgari sul campo di Siena 1427, III/Feo Belcari: Abramo e Isaac, ottave 1-7/Lorenzo de' Medici: dalle Laude, Quanto è grande la bellezza/ Marsilio Ficino: La religione cristiana, dal Proemio/Girolamo Savonarola: dalle Prediche italiane ai fiorentini/ 6.L'Orlando innamorato di Boiardo e la trasformazione della materia cavalleresca/La Spagna in rima, XV, 25-45/Luigi Pulci: il Morgante/Matteo Maria Boiardo: l'Orlando innamorato/ 7.L'Orlando furioso di Ludovico Ariosto tra epica e romanzo/Ludovico Ariosto: Orlando furioso/ Bibliografia.