Carocci editore - La Russia e l'Europa centro-orientale: 1815-1914

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
La Russia e l'Europa centro-orientale: 1815-1914

Francesco Guida

La Russia e l'Europa centro-orientale: 1815-1914

Edizione: 2003

Ristampa: 4^, 2014

Collana: Bussole (89)

ISBN: 9788843026425

  • Pagine: 128
  • Prezzo:12,00 10,20
  • Acquista

In breve

La Storia dell’Europa orientale riguarda la maggior parte del continente europeo, cioè i paesi compresi tra l’Adriatico, gli Urali, il Baltico e il Mar Nero. Essa studia un arco temporale ben superiore al millennio, però questo volume (che privilegia la politica, ma non dimentica economia, società e cultura) tratta soltanto un secolo, dal Congresso di Vienna (1815) all’inizio della Prima guerra mondiale (1914). È un periodo ben circoscritto, che comincia con la creazione di un "ordine" internazionale e si conclude con la sua rottura, attraverso la crisi degli imperi sovranazionali e la faticosa formazione degli Stati nazionali.

Indice

Premessa 1.L’Europa centro-orientale dopo il congresso di Vienna/Il sistema nato dal congresso di Vienna/Le prime crepe/Il biennio rivoluzionario 1848-49 2.Imperi multietnici e Stati nazionali/Crisi d’Oriente (1853-56) e riforme in Russia/Le riforme in Austria e in Turchia/Russia e Asia/ La nuova sconfitta della rivoluzione in Polonia/ Il Compromesso austro-ungarico/I successi dei popoli del Sud-Est europeo 3.Un’altra Europa/La questione agraria/ Prodromi della rivoluzione industriale/ Populismo e marxismo 4.Albori di una nuova epoca/La seconda crisi d’Oriente e il congresso di Berlino/ Sviluppi risorgimentali e nuove nazionalità nei Balcani/Polonia, Romania e Grecia/Le nazionalità dell’Impero austro-ungarico 5.Verso la guerra europea/La Russia dello zar Nicola II e la guerra russo-giapponese/ Dalla rivoluzione russa del 1905 al conflitto mondiale/Questione macedone e guerre balcaniche/Vigilia di guerra Cronologia.