Carocci editore - Adolf Hitler

Password dimenticata?

Registrazione

Adolf Hitler

Helm Stierlin

Adolf Hitler

Edizione: 2003

Collana: Quality paperbacks

ISBN: 9788843025763

  • Pagine: 180
  • Prezzo:10,80 10,26
  • Acquista

In breve

La traduzione italiana di questo saggio ormai divenuto un classico è, oggi, quanto mai opportuna; il ritorno della sistematica violenza contro i più deboli e i diversi e il ricomparire nelle strade della croce uncinata ammoniscono a una attenta, anche se prudente, riflessione. Se i fatti sono stati illuminati e sistemati dalla ricerca, la personalità del "Führer" resta tuttavia un enigma. Come mai una biografia assolutamente normale, piccolo borghese e, all’inizio, del tutto priva di segnali particolari è potuta sfociare nel responsabile ultimo di crimini di così incredibile portata’ Perchè un singolo uomo ha potuto aggregare e coinvolgere nella propria aggressività quasi un popolo intero’ Qual è stata la dinamica motivazionale che ha determinato il corso della nostra storia’ Scavando nelle relazioni di Hitler all’interno della sua famiglia, Stierlin individua in un sovraccarico di delega da parte della madre e in un incompiuto processo di distacco le principali basi psicologiche dei disturbi del giovane Adolf, mentre indica nei meccanismi della psicologia di gruppo e nelle delusioni storiche della Germania fino a Weimar le cause della saldatura tra il Führer e le masse tedesche.

Indice

Presentazione, di L. Cancrini. Prefazione, di A. Mitscherlich. Introduzione/Ringraziamenti 1.Hitler: nascosto e rivelato/Sguardo d’insieme sulla famiglia di Hitler e i primi anni di sviluppo/Alois Hitler/Klara Hitler/Il rapporto matrimoniale fra Klara e Alois/Il primo sviluppo di Adolf e i rapporti familiari/I primi anni di Adolf/Le prospettive per un’analisi psicologica/La formula classica del conflitto edipico/L’interpretazione di Htler nell’analisi di Erich Fromm: un caso di necrofilia maligna/La prospettiva di Binion: Hitler come vendicatore della madre 2.Hitler: delegato vincolato della madre/Hitler: figlio ribelle o docile’/Fonti della lealtà/Il concetto di delegato/I compiti del delegato/Conflitti relativi alla missione e conflitti relativi alla lealtà/Altre deviazioni del processo di delega/Il bisogno di delegare e di essere delegati/Una prospettiva multigenerazionale/Tornando ai genitori di Hitler/Ancora sul padre di Hitler/Klara come delegante del figlio/In che modo Klara si servì di Adolf/Una sguardo a un’altra madre delegante della storia/Ancora sull’adolescenza di Hitler/Adolf legato attraverso la soddisfazione regressiva/La lotta di Hitler contro la colpa di evasione/Adolf come delegato dei desideri di potenza della madre/Uno sguardo nell’anima di un giovane/Separazione della madre morente 3.Hitler come artista creativo e distruttivo/L’intreccio di forze liberatrici e creative nel bambino/La soglia critica/Il compito di conciliazione dell’artista/Liberazione dalla madre cattiva e dalla famiglia/Risurrezione e trasformazione della madre/Conquistatore nel campo intermedio/Il venditore di miti/La capacità di una "ostinata solitudine"/La capacità di essere distaccato e insieme impegnato/Portare avanti il progetto in tutto e comunque/Il narcisismo di Hitler/Autodistruzione nel processo creativo/Altre considerazioni su distruttività e creatività 4.Vergogna, colpa, sete di vendetta e lealtà in Hitler/Scene contraddittorie di conflitti psicotici/Vergogna e colpa/La diversa fenomenologia e dinamica della vergogna e della colpa/Hitler sotto la pressione della vergogna e dell’orgoglio/Dinamica del senso di colpa di Hitler/Cicli vergogna-colpa/Hitler nella spirale vergogna-colpa/Sfondi familiari della vergogna e della colpa/Apporti parentali allo sviluppo del Super-Io nei bambini/Ancora sugli incarichi di Hitler/Sfruttamento e controsfruttamento psicologico/Vendetta e lealtà nascosta/L’incapacità al lutto 5.Hitler e i suoi seguaci. Dinamica di gruppo/La strada per Weimar/Il modello della dinamica di gruppo di Hitler/Il modello freudiano dei processi di gruppo/Dinamica di gruppo secondo il modello di Binion/Una classificazione dei miti familiari/Miti familiari di armonia/Miti di scusa e di riparazione/Miti di salvezza/L’intreccio di processi di gruppo e familiari/hitler come delegato dei tedeschi/Hitler nacque da una tipica famiglia tedesca’/Ancora sulla incapacità al lutto/Chi è responsabile’ Conclusione. Bibliografia.