Carocci editore - Le società globali: risorse e nuovi mercati

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner

In breve

Il processo di rapida apertura dei mercati internazionali, iniziato circa vent'anni fa, sembra essere ormai entrato in stridente contrasto con le possibilità di sopravvivenza del nostro pianeta. La trasformazione di ogni bene in merce a cui dare un prezzo produce un accelerato consumo del patrimonio mondiale e accentua le differenze tra Nord e Sud. Il mercato dei titoli finanziari, inoltre, provoca una perenne e dolorosa instabilità nei singoli paesi vittime delle costanti ondate speculative. Il libro analizza le nuove geografie economiche mondiali che stanno rapidamente sconvolgendo assetti sociali e culturali consolidati da tempo.

Indice

Introduzione 1.Le cifre e i dibattiti relativi alla crescita demografica/Spazi angusti/Le conferenze ONU sulla popolazione/Previsioni per il futuro/ Per riassumere... 2.Sviluppi disuguali/La crisi delle esportazioni del Sud/Mercati esemplari /La minaccia dell'illegalità/Per riassumere... 3. Risorse energetiche e petrolio/ Concentrazioni/Storie petrolifere/Il quadro cambia'/Per riassumere... 4. Il peso del debito del Terzo Mondo/ L'origine dell'indebitamento/La crisi esplode/Il ruolo delle istituzioni finanziarie internazionali/Per riassumere... 5.Il problema dell'acqua/Numeri preoccupanti/Risorse e diritti/Grandi dighe/Alcune considerazioni "supplementari"/Per riassumere... 6. La fine dell´autosufficienza/ Specializzazioni/La Cina nel WTO/Per riassumere... 7. Gerarchie economiche e agricoltura/ Stati Uniti: luci e ombre/Stati Uniti: nuove cure/Fattori di trasformazione/La questione degli OGM/Per riassumere... 8. Vicende americane (e non solo)/Il caso Enron/Banche statunitensi/Napster/Paradisi fiscali/Qualche dato sulla globalizzazione recente/Per riassumere... 9. Mass media e mercato mondiale/ Fusioni/Rapidissimi progressi/Per riassumere... Conclusioni Bibliografia.

Allegati

Il download degli allegati è disponibile agli utenti registrati che hanno fatto il login.