Carocci editore - Le ragioni dei filosofi

Password dimenticata?

Registrazione

Le ragioni dei filosofi

Le ragioni dei filosofi

Una storia del pensiero

a cura di: Ugo Bonanate, Maurizio Valsania

Edizione: 2003

Ristampa: 2^, 2008

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843024896

  • Pagine: 368
  • Prezzo:23,30 22,14
  • Acquista

In breve

Questo libro racconta le vicende della filosofia, dalle origini al Novecento, ripercorrendo le risposte date dai filosofi alle domande che si sono posti: cos'è la filosofia' quali sono i suoi metodi' in cosa consiste il mestiere del filosofo' Selettivo nell'individuazione degli autori da esaminare, in un linguaggio privo di tecnicismi il volume illustra la varietà dei modi con cui i filosofi hanno "inventato" ed esercitato una professione che costruisce strumenti per conoscere e capire il mondo dell'uomo. Emerge da questo libro un panorama insolito del corso storico della filosofia, che permette anche al lettore non specialista di avere un'idea realistica dei motivi che la hanno portata a occupare un posto importante nella nostra cultura.

Indice

Prefazione 1.Le origini/Perché i presocratici/I naturalisti/La ricerca dei principi/Il nuovo modello di indagine/Socrate: la critica del sapere corrente/Socrate: la polemica antisofistica/Il filosofo nella città antica 2.Platone/La filosofia come ricerca/Il dialogo/Filosofia e poesia/Il filosofo governante/I doveri dei filosofi/Come si diventa filosofi 3.Aristotele/Dall'Accademia al Liceo/L'esortazione alla filosofia/Il desiderio naturale di conoscere/La nuova dialettica/ La filosofia nella scuola/Fare il filosofo/La funzione della filosofia 4.Ellenismo e tarda antichità/I sistemi filosofici ellenistici/ Epicuro: come la filosofia soccorre l'uomo/ Epicuro: il clima della scuola/Lo stoicismo: l'organizzazione razionale della vita/ Lo stoicismo: la filosofia come scienza/Lo scetticismo: il saggio non pronuncia giudizi/Plotino: la filosofia come esegesi/ Plotino: la soluzione degli enigmi platonici/Plotino: filosofia e rivelazione/Plotino: il programma dell'autorità 5.Cristianesimo e filosofia/Le origini cristiane /Giustino e Clemente di Alessandria: il filosofo cristiano/Tertulliano: la cultura pagana e le eresie/Origene: la ricerca razionale sui dogmi/Agostino: la positività della filosofia/Agostino: fede e ragione 6.La filosofia nel Medioevo/Medioevo e scolastica/La filosofia nelle istituzioni/Anselmo d'Aosta: il cammino della fede verso l'intelletto/Abelardo: il dialogo tra le fedi/Da Platone ad Aristotele/Averroè: l'accordo tra religione e filosofia/ Bonaventura: la filosofia ricondotta alla teologia/Alberto Magno: la possibilità di un'enciclopedia cristiana/Tommaso d'Aquino: la scienza teologica/Sigieri di Brabante e Boezio di Dacia: l'autonomia della filosofia/Duns Scoto: il fine pratico della teologia/Guglielmo di Ockham: la separazione di teologia e filosofia/A chi si rivolgeva il dotto medievale 7.La filosofia nell'età delle riforme e delle scoperte/Un nuovo ruolo per la filosofia/Paracelso: il corpo, l'universo/Campanella: il filosofo nella società/Il 'mago' di fronte alla natura/Telesio e il senso della natura/Bruno e la scoperta della vita infinita/Dio o natura' La mistica di Jacob Boehme 8.Alternative nella filosofia del Seicento/Il cammino verso il nuovo/Brevi vite di filosofi seicenteschi/I dotti del grand siécle/Bacone: gli idoli, il passato, la natura/Bacone: la magia e la scienza/Cartesio: dubitare per filosofare/Cartesio: metodo e regole/Cartesio: dal pensare all'essere/Cartesio: il Dio garante/Spinoza: la perfezione della realtà/Spinoza: il filosofo medita sulla vita/Spinoza: l'amore intellettuale di Dio/ Locke: condizioni e limiti della conoscenza/Locke: la filosofia nel mondo dell'uomo /Locke: la morale dell'esperienza 9.Gli usi della filosofia nel Seicento: la politica/Il filosofo di fronte al politico/Hobbes: la filosofia alla ricerca della genesi delle cose/Hobbes: la filosofia civile/Hobbes: la generazione dello Stato/Locke: l'origine del potere civile/Spinoza: lo Stato e la libertà del cittadino 10.Gli usi della filosofia nel Seicento: la religione/Parlare di religione nel Seicento/Hobbes: lo Stato interprete della religione/Spinoza: i semplici insegnamenti della Bibbia/Locke: la guida della ragione/Locke: dalla religione alla morale/ Pascal: il paradosso del Cristianesimo 11.La comunicazione del sapere nella filosofia del Seicento/Leibniz: il migliore dei mondi possibili/Leibniz: il progetto della conoscenza universale/Leibniz: l'intellettuale cosmopolita/Vico: il verosimile/Vico: il mondo della storia 12.La rivoluzione della scienza/La natura data e la natura da farsi/Galileo e la sovversione della tradizione/Newton: i corpi e il movimento/Newton: la nozione di spazio/Newton: il sistema del mondo/Leibniz scienziato e metafisico/Leibniz: la scienza del movimento o fisica/Leibniz: la conoscenza della sostanza o metafisica 13.La filosofia nel Settecento/Il deismo e i misteri del Cristianesimo/I lumi della ragione: sostanze e accidenti/Il filosofo di fronte a Dio/La difesa del libero pensiero/ L'empirismo settecentesco/Berkeley: l'immaterialismo/ Berkeley: l'empirismo religioso/Hume e la scienza dell'uomo/ Hume: l'associazione tra le idee/Hume: dallo scetticismo alla storia/L'idea di umanità nell'Illuminismo/Il contributo della Francia/L'Illuminismo letterario e introspettivo: Voltaire e Rousseau 14.La filosofia classica tedesca/Filosofia, università, sistema/L'idea di una filosofia trascendentale/Kant: gli scritti preparatori/Kant: la svolta trascendentale/Kant: dalla conoscenza di oggetti alla conoscenza di leggi /Kant: i giudizi sintetici a priori e la possibilità della scienza/Kant: l'io penso/ Kant: l'immaginazione/Kant: le naturali illusioni della ragione/ Kant: l'agire come metafisica possibile/Kant: le basi non conoscitive della scienza/Fichte: la filosofia trascendentale oltre Kant/Fichte: dai «tre assoluti» all'unico principio /Fichte: l'assoluto alle spalle dell'io/Fichte: ragione, libertà, storia/Schelling: sviluppi della filosofia trascendentale/Hegel: dalla storia della coscienza alla storia dell'assoluto/Hegel: la dialettica e il cammino della ragione/Hegel: il sistema/Hegel: la ragione realizzata nella storia/Hegel: il filosofo e il suo tempo 15.La filosofia nel romanticismo tedesco/Arte e assoluto/ La svolta romantica/Pensare e poetare/'Romantizzare' il mondo/La struttura della realtà/Il secondo romanticismo 16.Reazioni al sistema/L'eredità di Hegel/Schopenhauer: il mondo dei fenomeni e il suo fondo irrazionale/Kierkegaard: etica dell'esperienza individuale/Marx, Engels e la lezione di Feuerbach: una nuova antropologia filosofica/Marx: alienazione dell'uomo e fine pratico della filosofia/Marx ed Engels: il materialismo storico e la filosofia come critica delle ideologie/Dilthey: la storia e l'esperienza vissuta 17.La filosofia nell'età del positivismo/Scienza e filosofia/Scienza e progresso/La società/Comte: lo Stato positivo/Comte: la gerarchia delle scienze e la filosofia/ L'evoluzionismo come principio unitario/Spencer: l'inconoscibile e la funzione della filosofia/Bentham e l'utilitarismo/Lo sviluppo filosofico dell'utilitarismo 18.Friedrich Nietzsche/La filosofia come scuola di sospetto/ La nuova visione della grecità/La scienza e la morale come strumenti/La trasvalutazione dei valori e la volontà di potenza 19.Husserl e la fenomenologia/La filosofia come scienza rigorosa e il metodo fenomenologico/Fenomenologia, mondo, coscienza/Dalla logica alla responsabilità 20.La filosofia del Nuovo Mondo/Il pragmatismo/Peirce/James/Dewey 21.Il Novecento: la filosofia in questione/Il ridimensionamento della ragione e il culto del profondo/Il neopositivismo logico: la filosofia, le scienze e il loro oggetto/La filosofia e l'esistenza/Heidegger: essere, esistenza e mondo/ Heidegger: «cura» e «situazione emotiva» /Heidegger: esistenza, temporalità e «destino»/Sartre: l'essere e il nulla/Sartre: esistenzialismo e umanismo/Heidegger dopo Essere e tempo/ La scuola di Francoforte/Il linguaggio, l'azione, la società/Dal sapere al domandare.