Carocci editore - Tratti di gioventù

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Tratti di gioventù

Ennio Pattarin

Tratti di gioventù

Le politiche sociali giovanili

Edizione: 2002

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843024346

  • Pagine: 200
  • Prezzo:20,20 17,17
  • Acquista

In breve

A dispetto della copiosissima letteratura scientifica sui giovani e sui loro valori di riferimento, nel nostro paese si riscontra una grave scarsità di ricerche e di riflessioni teoriche sulle politiche giovanili, pur diffusissime nel territorio. Al di là della dimensione puramente valoriale di tutto un filone di indagini, vi è ormai un largo consenso sulla rilevanza dell'analisi della condizione giovanile per lo studio delle classi e dei movimenti collettivi, in riferimento al carattere situazionale di questo peculiare periodo della vita. In questo volume i giovani vengono programmaticamente osservati attraverso la lente delle politiche giovanili, con una specifica attenzione alle subculture che costituiscono il loro variegato universo. Nella prima parte l'approccio di Pattarin è teorico, con riferimenti espliciti alle prospettive di vita nell'ambito dello Stato e del mercato, ambiti in cui le soggettività giovanili non possono vivere a lungo senza sottrarsi parzialmente alle relative forme di regolazione. Viene individuata però una soglia di maggiore resistenza, caratterizzata dall'associazionismo giovanile. La tesi proposta è che il carattere più associativo che direttamente politico di questo soggetto collettivo ha permesso forme innovative di consenso e di legittimazione politica nei governi locali. Su questa base, nella seconda parte vengono analizzati tre differenti casi di politiche giovanili, frutto della rielaborazione di una ricerca regionale.

Indice

Introduzione 1. Le culture giovanili/Tentativi d'interpretazione/Habitus e senso comune/Subculture giovanili/Controculture giovanili/La cornice del mercato/La cornice dello Stato 2. Le politiche giovanili/Tra disagio e marginalità/Le subculture politiche regionali/Modelli di riferimento/I ritardi dell'intervento statale/Le politiche giovanili regionali/La normativa della Regione Marche/La diffusione degli interventi/Intervento locale e tentativi di superamento del welfare istituzionale/Gli operatori/Risposte visibili a bisogni invisibili/La politica dei servizi 3. La ricerca di nuove forme di legittimazione. Il caso di Ancona/Il contesto urbano/L'azione istituzionale/L'evoluzione delle politiche giovanili/L'aggregazione/L'informazione/La mobilità/L'esperienza della creatività/La partecipazione/I centri estivi/I centri ricreativi (CRIC)/I centri giovanili (CAG)/L'ambiente dei centri giovanili/I centri sociali autogestiti/Il consultorio teen-ager/Il SERT/Il tavolo per la lotta alle dipendenze patologiche/Conclusioni 4. Senso civico e partecipazione dal basso: il caso di Fano/Nascita e sviluppo delle politiche giovanili/I centri per adolescenti/I centri di aggregazione giovanile (CAG)/Le attività formative e informative/Il progetto famiglie/Gli operatori/I giovani dei centri/Conclusioni 5. Strategia delle connessioni e razionalizzazione dei servizi: il caso di Fermo/L'ambiente urbano/Nascita e sviluppo delle politiche giovanili/L'intervento nel quartiere Santa Petronilla/I progetti POLO/Il centro giovanile Pop House/Il ricreatorio San Carlo/La lotta contro le tossicodipendenze/La diffusione territoriale dei centri d'aggregazione/Dalla prevenzione del disagio alla promozione del benessere/Gli operatori e i ragazzi dei centri/Conclusioni Bibliografia