Carocci editore - La soggettività nella progettazione educativa

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
La soggettività nella progettazione educativa

Franca Pesare

La soggettività nella progettazione educativa

Edizione: 2002

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843024025

  • Pagine: 112
  • Prezzo:14,70 12,50
  • Acquista

In breve

In campo pedagogico la razionalità scientifica deve sempre implicare un dialogo con due istanze: da una parte quella etico-antropologica di partenza, dall´altra quella orientata a una prospettiva di natura pratica. La ricerca pedagogica deve perciò dispiegarsi come sapere pratico-normativo, vale a dire sapere che, accanto a una densità teoretica, sviluppa un´estensione operativo-progettuale: proprio tenendo conto di entrambe queste valenze, deve procedere a una continua valutazione delle proprie scelte e decisioni. Dando il giusto peso alla dimensione interpretativa/valutativa di carattere soggettuale che caratterizza l´operato del ricercatore, inoltre, l´attribuzione di senso e il giudizio di valore risultano fondamentali sia nella ricerca teorica sia nei suoi risvolti pratici. È qui, del resto, che il pedagogista e l´operatore educativo (ingegnere, educatore professionale ecc.) ritrovano le ragioni, le possibilità e le forme di una corresponsabilità formativa.

Indice

Presentazione, di C. Laneve Introduzione 1.Dall´oggettivismo scientista alla teoria dell´osservatore/Il nodo epistemologico/La fondazione teoretica dell´oggetto/Il carattere flessibile, pluralistico e critico della razionalità scientifica/La storicità della razionalità nelle scienze umane 2.La istituzione soggettuale dell´oggetto pedagogico/La compenetrazione tra soggetto e oggetto/La razionalità complessa della ricerca pedagogica/´Lintenzionamento di senso in pedagogia 3.La decisione in pedagogia/La valutatività come categoria strutturale della pedagogia/La decisione nella filosofia dell´educazione/La decisione nella teoria dell´educazione/La decisione nella teoria per l´educazione 4.La centralità della pratica nella costruzione del sapere soggettuale dell´insegnante/Il modello della ricerca e sviluppo/Il modello del problem solving/La decisionalità degli operatori educativi/La capacità teoretica dell´insegnante/´Lesercizio ermeneutico come presupposto della riprogettazione/La centralità dell´esperienza decisionale nella professionalità-docente/La conoscenza tacita/La comunità di pratiche 5.Gli indicatori/Complessità del problema valutativo/La valutazione qualitativa/La funzione degli indicatori/Il limite funzionale degli indicatori Bibliografia