Carocci editore - Mercato e società

Password dimenticata?

Registrazione

Mercato e società

Mercato e società

Introduzione alla sociologia economica

a cura di: Vando Borghi

Edizione: 2002

Ristampa: 1^, 2009

Collana: Università

ISBN: 9788843023677

  • Pagine: 260
  • Prezzo:21,20 20,14
  • Acquista

In breve

Il mercato è l’istituzione centrale di un’economia e di una società avanzate. Nel corso del tempo, la teoria economica ha costituito un formidabile patrimonio di conoscenza che ha consentito di ottenere straordinari successi; eppure, per la natura stessa di questa scienza, molti aspetti della relazione tra il mercato e la società rimangono nell’ombra. Il volume esplora queste problematiche in modo rigoroso ma senza tecnicismi, a partire da una riflessione sul concetto stesso di mercato inteso come luogo dello scambio e del calcolo e sulla sua relazione con le altre forme dello scambio, reciprocità e redistribuzione. Su questa base, vengono poi analizzati alcuni temi centrali della vita contemporanea quali la relazione tra mercato e potere e le modalità di autodifesa della società dai rischi prodotti dal mercato. Cercando sempre di collegare il contributo dei classici al più recente dibattito contemporaneo, gli autori non solo offrono una panoramica delle categorie fondamentali per la comprensione di queste relazioni, ma mettono anche in evidenza i limiti e le difficoltà che lo stesso mercato incontra nell’età contemporanea.

Indice

1.L’approccio sociologico alla vita economica, di M. Magatti/Economia, mercato, scambio/Il mercato moderno/Su alcune virtù e su alcuni difetti del mercato/Sociologia economica e teoria economica/La svolta micro nella teoria sociale e la nascita della nuova sociologia economica/La centralità del concetto di istituzione e le implicazioni per la sociologia economica/Sulla concezione dell’attore e l’approccio sociologico alla realtà economica/Per approfondire 2.Varietà istituzionale e potere nell’economia, di M. Magatti/L’economia basata sul potere: l’analisi marxiana/Potere di fare e potere di impedire/Potere e dimensione istituzionale della vita economica/Potere endogeno e potere esogeno/Potere endogeno: il ruolo delle organizzazioni e dell’innovazione/Potere esogeno/Potere e mercato/Strutturazione istituzionale dell’economia e modernizzazione/Per approfondire 3.Logiche istituzionali e costruzione socio-culturale dell’agire economico, di M. Monaci/ Per una consapevolezza delle dimensioni culturali dell´azione economica/L’eredità della sociologia classica/I sentieri dell’analisi istituzionalista/L’organizzazione dell’attività economica negli ambienti istituzionali/Ampliando la prospettiva: la complessità del processo di istituzionalizzazione/ Alcune riflessioni conclusive/Per approfondire 4.I limiti sociali all’economia, di V. Borghi/Il "doppio movimento": autoregolazione del mercato e difese della società/Modernizzazione e protezione sociale/Regimi di welfare capitalism e modelli di solidarietà/Non solo stato e mercato: la società civile e l’emergere del terzo settore/Trasformazioni del lavoro e mutamenti del welfare: modello del servizio e nuovi contorni della "questione sociale"/Pluralità dell’economia e qualità sociale/Per approfondire 5.Il radicamento dell’economia: embeddedness, capitale sociale e oltre, di V. Borghi/La prospettiva dell’embeddedness/Oltre l’astratto ed il formale: per una visione più ampia dell’economia/Il ruolo determinante delle reti sociali: il capitale sociale/Oltre il radicamento sociale dell’agire economico/Per approfondire 6.Sulla crisi della razionalità economica nell’età contemporanea, di V. Borghi e M. Magatti/La pluralità dell’embeddedness alla prova/Sulla varietà istituzionale del mercato e delle forme imprenditoriali/La diversità dei capitalismi/Globalizzazione, regolazione, ingiustizia/Reti e responsabilità sociale dell’impresa/Produzione di merci a mezzo di cultura: verso la crisi culturale del capitalismo’/ Conclusioni/Per approfondire Bibliografia.