Carocci editore - AFANASIJ NIKITIN. Viaggio in tre mari

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
AFANASIJ NIKITIN. Viaggio in tre mari

AFANASIJ NIKITIN. Viaggio in tre mari

a cura di: Edgardo T. Saronne

Edizione: 2003

Collana: Biblioteca Medievale Testi

ISBN: 9788843022823

  • Pagine: 200
  • Prezzo:16,50 14,03
  • Acquista

In breve

Il mercante di Tver' Afanasij Nikitin, recatosi in Oriente nel 1466 quasi come rappresentante della nuova Rus' di Ivan III, è costretto, in seguito ad alcune disavventure, a migrare per anni tra Persia, India e Arabia. Il suo Viaggio, pur non essendo in diretto rapporto con i grandi avvenimenti del XV secolo, è per molti aspetti un segno del mutamento in atto nella società russa del tempo. Ciò vale anche per il linguaggio di Nikitin, che nella sua struttura anticipa sensibilmente quello moderno; tra l'altro egli ricorre a un miscuglio di parlate orientali quando le sue notazioni sconfinano nel morboso o nel proibito. Il diario di quest'uomo semplice è anche uno spiraglio sulla sua coscienza, sul suo anelito religioso e sulle sue angosce di peccatore. Significativamente, il Viaggio termina con una preghiera, che riproduce in cirillico le parole del Corano. Nikitin non si limita a informare, ma racconta e rivela.

Indice

Introduzione/Chi è Afanasij Nikitin'/Funzioni del diario di Nikitin/La coscienza di Nikitin/Quali sono le "colpe" di Nikitin'/Falsa conversione'/Nikitin e l'altro sesso/Perché Nikitin si reca in India'/L'India di Nikitin/La tolleranza di Nikitin//Nikitin e gli affari/Osservazioni climatiche e astronomiche/La scansione del tempo/Che cosa riporta Nikitin in patria'/L'anelito religioso in Nikitin/Nikitin e l'islam/Nikitin e l'Altissimo/Lo stile di Nikitin/La lingua segreta di Nikitin Nota informativa/Copie manoscritte esistenti ed edizioni del -Chozenie za tri morja-/La struttura del testo/Caratteristiche di questa edizione e di questa traduzione del -Chozenie za tri morja-/Il -Viaggio al di là dei tre mari- di Carlo Verdiani Bibliografia.