Carocci editore - Formare gli insegnanti

Password dimenticata?

Registrazione

Formare gli insegnanti

Formare gli insegnanti

Lineamenti di sociologia dell'educazione

a cura di: Luisa Ribolzi

Edizione: 2002

Ristampa: 1^, 2004

Collana: Università

ISBN: 9788843022656

  • Pagine: 224
  • Prezzo:21,20 18,02
  • Acquista

In breve

Da tempo, la scuola italiana è al centro dell'attenzione, non solo per le vivaci discussioni relative ai programmi di riforma, ma anche per il ruolo che l'istruzione, in tutte le sue forme, ha assunto nella cosiddetta società dell'informazione e della conoscenza. In questione, soprattutto, sono il profilo degli insegnanti, le caratteristiche della loro professionalità e le modalità adottate per qualificarli. Questo volume nasce dalla convinzione che la sociologia dell'educazione deve diventare parte integrante del patrimonio culturale degli insegnanti della "nuova" scuola, e offre un quadro esauriente, se pur sintetico, delle linee teoriche in cui si è articolata la disciplina, nonch  dei principali temi che oggi la interessano, tanto di quelli tradizionali quanto di quelli sollecitati dalle mutate condizioni della scuola.

Indice

·Parte prima. Scenari dell'educazione nella società complessa 1.Verso una definizione della sociologia dell'educazione 2.Il processo di socializzazione nella società moderna e contemporanea, di E. Besozzi/ Socializzazione: una definizione aperta/Paradigmi e modelli di socializzazione a confronto ·Parte seconda. Temi e problemi dell'attualità 3.Generazioni a scuola: condizione e cultura giovanile, di A. M. Maccarini/Generazioni invisibili e generazioni inattese: i giovani in Italia/I giovani e l'esperienza scolastica: una "generazione ambiziosa"' 4.Media e scuola nella società della conoscenza, di C. Ottaviano/Premessa/Dall'informazione alla conoscenza significativa/I media come agenzia di socializzazione/I media nella scuola italiana/ L'insegnante come mediatore 5.L'Italia del 2000 e le sfide dell'immigrazione, di R. Mancuso/L'Italia tra emergenza, differenze e solidarietà/Uguali e differenti: tra norma e quotidianità/La relazione con l'Altro: dall'indifferenza alla comunicazione regolata/Adulti oltre la delega: verso una nuova responsabilità sociale/Ruolo della scuola nelle comunità locali 6.Le trasformazioni del sistema produttivo e i nuovi modelli di formazione, di G. Moro/ Formazione e contesti organizzativi/Le tendenze della società postindustriale e gli obiettivi della formazione/Una nuova concezione della formazione ·Parte terza. La scuola e le sue trasformazioni 7.Organizzazione e autonomia della scuola, di F. Barattini/Autonomia scolastica e riorganizzazione del sistema di istruzione in Italia/I modelli sociologici dell'organizzazione scolastica/ L'organizzazione scolastica tra Stato e mercato/ L'organizzazione dell'istituto scolastico autonomo/La difficile strada del pensiero organizzativo tra modelli teorici e individui reali 8.Gli insegnanti: ruolo e formazione, di L. Fischer/Il lavoro docente fra professionalizzazione e proletarizzazione/L'insegnante come professionista riflessivo e le sue nuove competenze nella scuola dell'autonomia/La formazione degli insegnanti/ Come gli insegnanti italiani considerano la propria situazione professionale e il relativo prestigio/ Soddisfazione nel lavoro e stress dei docenti della nostra scuola/Una tipologia dell'atteggiamento professionale dei docenti italiani/Conclusione 9.Il sistema integrato nella scuola dell'autonomia, di L. Ribolzi/La scelta delle famiglie/Scuola unica e sistema pluralistico/Le caratteristiche di un sistema integrato/Le prospettive di cambiamento 10.Continuità formativa e orientamento nella scuola che cambia, di G. Ceccatelli Gurrieri/Una "scuola nuova" per vecchi problemi/L'esperienza scolastica della "discontinuità"/Continuità dell'apprendimento e continuità del sapere/ Orientarsi: una metafora spaziale per la continuità temporale della costruzione di s  11.Nuove e vecchie disuguaglianze nella scuola di massa, di L. Queirolo Palmas/Le stratificazioni sociali della scolarizzazione/La produzione-riproduzione delle disuguaglianze all'interno dello spazio scolastico