Carocci editore - CARLO ANTONIO PILATI. La Chiesa non è uno Stato

Password dimenticata?

Registrazione

CARLO ANTONIO PILATI. La Chiesa non è uno Stato

CARLO ANTONIO PILATI. La Chiesa non è uno Stato

Scritti scelti di un illuminista trentino

a cura di: Stefano B. Galli

Edizione: 2002

Collana: Studi Storici Carocci

ISBN: 9788843021833

  • Pagine: 304
  • Prezzo:22,90 21,76
  • Acquista

In breve

Originario di Tassullo in Val di Non, nel Principato vescovile di Trento, Carlo Antonio Pilati (1733-1802) si formò nel clima dell'Illuminismo austriaco e tedesco. Seguace delle dottrine del diritto naturale, pubblicò La legge naturale impugnata e sostenuta da Carlantonio Pilati (1764) e i Ragionamenti intorno alla legge naturale e civile (1766). La sua opera più nota, Di una riforma d'Italia (1767), è uno dei vertici dell'Illuminismo politico italiano. Pilati vede i mali dell'Italia nell'influenza della Chiesa, nella superstizione e nel pregiudizio, nelle miopi politiche commerciali, nella cattiva amministrazione della giustizia; la sua riforma, etica, morale e civile, affida allo Stato il compito di arginare la perniciosa ingerenza ecclesiastica. In quest'antologia, pubblicata per il secondo centenario della morte, una rassegna delle opere principali di Pilati è preceduta da un'ampia introduzione di Stefano B. Galli che ne ricostruisce la vicenda umana e intellettuale nell´ambito del pensiero politico italiano ed europeo.

Indice

Introduzione. Carlo Antonio Pilati: un profilo politico e intellettuale di Stefano B. Galli/Un «filo non visto»/Gli anni della formazione/L'impero della ragione e l'istinto/Esule a Coira/Philosophe e avvocato/La religione di Hoffmann" Cronologia della vita e delle opere di Carlo Antonio Pilati Nota ai testi della rassegna antologica Rassegna antologica L'esistenza della legge naturale Ragionamenti intorno alla legge naturale e civile Di una riforma d´Italia Riflessioni di un italiano sopra la Chiesa La istoria dell'impero germanico e dell'Italia Lettere scelte