Carocci editore - I signori di Appolonia

Password dimenticata?

Registrazione

I signori di Appolonia

Pierluigi Valsecchi

I signori di Appolonia

Poteri e formazione dello Stato in Africa occidentale fra XVI e XVIII secolo

Edizione: 2002

Collana: Studi Storici Carocci

ISBN: 9788843021468

  • Pagine: 344
  • Prezzo:21,70 20,62
  • Acquista

In breve

Cape Appolonia è al centro dello Nzema. Questa parte della regione storica della Costa d'Oro - oggi divisa fra Ghana e Costa d'Avorio - è segnata fin dal tardo XV secolo dall'intreccio fra un'antica storia di sviluppo sociale, economico e politico indigeno e i grandi interessi mercantili dell'Europa moderna (di Portogallo, Olanda, Inghilterra, Francia, Danimarca, Svezia e Brandeburgo/Prussia). Il libro ricostruisce le vicende di Cape Appolonia e dello Nzema fra Cinque e Settecento, con riferimento costante all'affermazione delle grandi entità statuali akan nell'interno forestale. In particolare, tratta il complesso rapporto fra poteri locali, africani ed europei, in relazione all'evoluzione delle entità politiche dell'area nzema fino alla nascita, nel Settecento, del "Regno di Appolonia". Oltre ad offrire un contributo allo studio dello Stato africano, Valsecchi presenta una riflessione storico-antropologica sulla cruciale questione di come nasce e opera storicamente un quadro identitario ("etnico"), esaminando una componente, lo Nzema, assai rilevante nel panorama odierno di due importanti paesi africani.

Indice

Prefazione, di Giampaolo Calchi Novati Fonti primarie e abbreviazioni Avvertenza Introduzione/I problemi affrontati/Uno studio del contesto identitario/La ricomposizione del quadro storico/Gruppi dirigenti e strutture di potere/Nota metodologica/Ringraziamenti 1.Storia e identità/I nomi di Appolonia/I luoghi di definizione/Axiema e Nzema/Paradigmi di identità/Perifrasi identitarie 2.La composizione del quadro regionale/La regione fra Cinquecento e Seicento: carte geografiche e altre fonti/L'Amanzule e il paese di Abuma/La componente ewuture/Il quadro geo-politico nel Seicento. Una ricostruzione 3.Politica e commercio/I portoghesi in Costa d'Oro e ad Axim/Axim e il forte: un'ipotetica simbiosi/"Giurisdizione", interessi e relazioni dei portoghesi nella Costa d'Oro occidentale/Gli olandesi ad Axim/Rivali europei e alleati africani/L'Axiema fra proiezione egemonica olandese e realtà politica locale 4.I mutamenti della seconda metà del Seicento/Le comunità politiche costiere fra Ankobra e Tano alla metà del Seicento/Koloko e Menla/La contesa per Cape Appolonia/L'autonomia di un mercato alternativo/Conflitti e mutamenti nell'ultima parte del secolo 5.I prodromi di un diverso equilibrio/Il quadro regionale : la grande trasformazione delle società forestali/Nuove ambizioni europee/Interessi e conflitti nel bacino del Tano/Interessi e conflitti nel bacino dell'Ankobra/Adwomolo e Cape Appolonia nel primo Settecento 6.Big Men, dinamiche imperiali e poteri locali/La costa occidentale negli anni di Jan Conny/La campagna asante del 1715 contro l'Aowin/Il sud-ovest di fronte alla potenza dell'Asante/La parabola di Emu e l'affacciarsi di un nuovo potere locale 7.Il nuovo maanle di Appolonia. Genesi e rapporti di rete/Gli esordi/L'identità dei fondatori: testimonianze e tradizioni/"Sangue" e "famiglia": l'operatore di una "rete" di alleanze/La crisi di Esawa: conflitti e ridefinizione dei rapporti/Padri, figli, eredi: successione e consolidamento della nuova legittimità 8.Il quadro dell'egemonia/Occupazione e riorganizzazione dello spazio/Il centro/Artefici del futuro/I signori di Appolonia/ Bibliografia/ Elenco delle figure.