Carocci editore - L'ultima terra: la cultura australiana contemporanea

Password dimenticata?

Registrazione

L'ultima terra: la cultura australiana contemporanea

Matteo Baraldi

L'ultima terra: la cultura australiana contemporanea

Edizione: 2002

Collana: Bussole (34)

ISBN: 9788843021116

  • Pagine: 128
  • Prezzo:12,00 11,40
  • Acquista

In breve

Terra lontana e sconosciuta per eccellenza, da alcuni anni l’Australia sembra esercitare un fascino crescente e occupare un posto rilevante nel nostro immaginario.Il libro propone un viaggio nella cultura di questo "nuovissimo continente", guidandoci alla scoperta dei tanti contrasti tra città modernissime e natura indomita, valori occidentali e spiritualità aborigena, resistenze conservatrici e vivace multiculturalismo.

Indice

·Un’introduzione. L’orizzonte Australia1.Gli anni vissuti pericolosamente (1960-70)/Sulla soglia dell’Asia/Il giro di vite vietnamita/La controcultura e gli Australians Abroad/Patrick White e la letteratura degli anni sessanta/La poesia negli anni sessanta/Il referendum aborigeno del 1967/Nasce una letteratura aborigena/Per riassumere...2.Rinascita di una nazione (1970-80)/Dalla White Australia Policyal multiculturalismo/Gli anni di Whitlam/Verso un’Australia multiculturale/Nelle viscere dell’Australia. Minerali, uranio, petrolio/La letteratura degli anni settanta/Il cinema rinasce a un picnic/La scena musicale negli anni settanta/Per riassumere...3.Il mondo si accorge dell’Australia (1980-2001)/Politiche multiculturali negli anni ottanta e novanta/Australasia’/Un paese, due anime/La sentenza Mabo/La spiritualità aborigena/Stolen generations/«Parole nere su fogli bianchi »/Il fenomeno internazionale dell’arte aborigena/La letteratura dagli anni ottanta a oggi/Il cinema negli anni ottanta e novanta/I bardi di una musica disperata/Per riassumere...·Due volti, una conclusioneBibliografiaCronologiaIndice dei nomi