Carocci editore - La fondazione di un genere

Password dimenticata?

Registrazione

La fondazione di un genere

Stefano Jossa

La fondazione di un genere

Il poema eroico tra Ariosto e Tasso

Edizione: 2002

Collana: Lingue e Letterature Carocci

ISBN: 9788843020812

  • Pagine: 256
  • Prezzo:20,90 19,85
  • Acquista

In breve

La storia del poema cinquecentesco è stata generalmente riassunta con i nomi di Ariosto e Tasso. Tra questi due grandi letterati, però, c'è un percorso, fatto non solo di discussioni critiche, ma soprattutto di sperimentazioni poetiche. In polemica contro le letture romantiche, che hanno esaltato il genio individuale e la fantasia creatrice, opere come L'Italia liberata dai Goti del Trissino, Girone il cortese e l'Avarchide dell'Alamanni, l'Ercole del Giraldi, il Costante del Bolognetti, l'Amadigi di Bernardo Tasso e l'Eroico del Pigna vengono qui lette per la prima volta in termini di fondazione del genere, cioè di costruzione di una tipologia del poema. Ciò che emerge, alla fine, è il tentativo di rivendicare l'autonomia della poesia, che cerca sempre, nei segni della storia, una verità che non sta più nei fatti, ma al di là, allegoricamente.

Indice

Introduzione 1. Romanesco, epico, eroico 2. Poetica e politica 3. Il «filo» della storia/Il ritorno della storia/Il «filo» del racconto: macchina divina e φθóνος θєων/L'opposizione dei campi: dal poema eroico al poema cristiano/La fine del racconto 4. L'“uccisione” del racconto 5. Dall'uomo all'idea: il destino dell'eroe/Dal cavaliere errante all'eroe cortese/Il volere del Cielo/L'eroe al bivio/Dall'uomo all'idea 6. L'amore e la guerra/Dall'amore alla guerra/La guerra e la politica 7. Parola dell'autore e parola del personaggio/L'“energia”/I proemi/Parola del personaggio e parola dell'autore 8. L'allegoria dei moderni/Antichi e moderni/L'allegoria/la verità della storia e le bugie della poesia Indice dei nomi

jxxx.asia jporn.asia jadult.asia