Carocci editore - La progettazione curricolare nella scuola contemporanea

Password dimenticata?

Registrazione

La progettazione curricolare nella scuola contemporanea

La progettazione curricolare nella scuola contemporanea

a cura di: Franco Cambi

Edizione: 2002

Ristampa: 3^, 2009

Collana: Tascabili Faber

ISBN: 9788843020744

  • Pagine: 152
  • Prezzo:14,90 14,16
  • Acquista

In breve

Nella scuola attuale - ormai contrassegnata dall’autonomia e dalla pratica della progettazione/programmazione - la professionalità docente viene a contrassegnarsi in modo sostanzialmente nuovo rispetto al passato e a ruotare intorno al principio del curricolo.La ’scuola del curricolo’ ha infatti bisogno di nuove competenze culturali e didattiche da parte degli insegnanti ed esige un nuovo metodo di lavoro, quello, appunto, della progettazione curricolare, i cui presupposti teorici e itinera organizzativi sono affrontati in questo volume.Il libro, rivolto ai docenti e a coloro che si stanno formando per essere tali, si pone come uno strumento qualificato e organico di lavoro, chiarendo le condizioni che la progettazione curricolare deve tenere presenti per realizzarsi in modo adeguato e delineando gli elementi, tecnici e pedagogici, che essa deve criticamente incorporare.

Indice

1.Dopo l’autorità, dopo la ’ricreazione’... dentro l’autonomia, di F. Cambi/ Introduzione. Le trasformazioni della scuola: scansione di modelli/Battaglie del Sessantotto.../...e ’ritorno all’ordine’/ L’innovazione dell’autonomia/Il centro è il curricolo/2.L’autonomia scolastica: ragioni pedagogiche, di A. Genovese3.Il curricolo: costruzione e problemi, di C. Scurati/Programma e curricolo/Costruzione/ Direzioni/Il caso Italia/Il curricolo nazionale: strutture di qualità/Modelli per il cambiamento4.Criteri per la ’costruzione curricolare’, di F. Cambi/La funzione innovativa del ’curriculum’ (nella scuola italiana)/Pensare la sequenza formativa: soggetto, cittadinanza, professione/I saperi tra immagine e apprendimento organizzato/Continuità-discontinuità, organicità, criticità (in ascesa): tre criteri-base/L’insegnante-’progettatore’ (non programmatore)/Osservazioni in margine al curricolo5.Osservazioni sul curricolo, di F. Frabboni/ Premessa. Dal programma al curricolo/La carta d’identità pedagogica/La carta d’identità didattica/Diamo il voto ai curricoli della scuola di base: 7 +6.Il passaggio dal programma al curricolo come ’centro della nuova scuola’, di C. Fiorentini/La fisionomia equilibrata dell’autonomia scolastica italiana/Dalla scuola del programma alla scuola del curricolo/Il nodo più problematico: i saperi essenziali/La costruzione del curricolo7.L’insegnante comunicativo (...anche nella scuola del curricolo), di R. Fadda/Ha ancora senso parlare di maestri oggi’/Statuti di razionalità e figura del maestro: la tradizione classica occidentale/Verso una nuova figura di insegnante/Le emozioni: non più disturbo e ’rumore’ ma investimento educativo e didatticoGli autoriIndice dei nomi