Carocci editore - Vivere da protagoniste

Password dimenticata?

Registrazione

Vivere da protagoniste

Patrizia Gabrielli

Vivere da protagoniste

Donne tra politica, cultura e controllo sociale

Edizione: 2001

Collana: Studi Storici Carocci

ISBN: 9788843020201

  • Pagine: 248
  • Prezzo:21,50 20,43
  • Acquista

In breve

Con i processi di modernizzazione che segnano l´Italia tra Otto e Novecento e con la nascita dei movimenti per il suffragio e per l´emancipazione, le donne vanno acquisendo una maggiore visibilità sia nello spazio privato che in quello pubblico. Queste trasformazioni hanno dei riflessi non secondari sulla produzione di fonti documentarie: grazie ad una maggiore padronanza della scrittura nascono archivi di donne, mentre l´esplosione della parola favorisce l´affermazione di una nuova figura professionale, quella di scrittrice e giornalista e, con essa, la fioritura di periodici che dibattono i ruoli di genere. A questa progettualità politica e culturale, che si esprime con diverse modalità nel corso del Novecento, e ad alcune biografie di autrici (Anna Franchi, Flavia Steno, Natalia Ginzburg) sono dedicati i saggi della prima sezione di questo volume, mentre la seconda si incentra sulle politiche di controllo promosse dalle istituzioni verso alcune fasce di cittadine. Gli archivi e la stampa, veicolo di modelli e di rappresentazioni, costituiscono lo scenario entro il quale molte donne, non più comparse inanimate, assurgono al ruolo di protagoniste.

Indice

Andare per archivi, di P. Gabrielli · Parte prima. Tra politica e cultura Cristina Colocci Honorati tra vicende politiche e scritture private, di B. Montesi La passione politica di una scrittrice. Appunti per una biografia di Anna Franchi, di L. Gigli Una femminista di destra. Flavia Steno, di I. Santini Progetti, immagini, modelli. La stampa dell´UDI e del CIF tra affinità e differenze, di R. Pieracci Natalia Ginzburg alla casa editrice Einaudi. ´Una redattrice pigra e incompetente' , di G. Cannì · Parte seconda. Tra normative e divieti Donne in movimento. Regolamentazione e controllo della mobilità nel Lombardo-Veneto, di A. Gemelle Prostitute infette e ´malati venerei  ad Arezzo alla fine dell´Ottocento, di A. Forzoni Indice dei nomi