Carocci editore - Varcar frontiere

Password dimenticata?

Registrazione

Varcar frontiere

Jean-Jacques Marchand

Varcar frontiere

La frontiera da realtà a metafora nella poesia di area lombarda del secondo Novecento

Edizione: 2001

Collana: Lingue e Letterature Carocci

ISBN: 9788843019830

  • Pagine: 328
  • Prezzo:26,70 25,37
  • Acquista

In breve

Nellimmediato dopoguerra, in particolare fra i poeti della cosiddetta linea lombarda, la frontiera varcata (dallItalia alla Svizzera e dalla Svizzera allItalia) è un motivo frequente. Ma ben presto il senso di frontiera si metaforizza, delimitando due zone: quella del mondo interno e quella dellesteriorità. Oggi più che mai, le nozioni di territorio politico-geografico, di identità nazionale, di paese proprio e di estero tendono ad essere superate e sostituite da quella di territorio culturale, in cui le frontiere sono abolite. Rimane però, in molti autori, il sentimento della presenza di frontiere interne, che lio poetico varca o contro le quali si urta. Le riflessioni raccolte nel volume si articolano attorno a quattro sezioni, che rispecchiano le angolature sotto le quali i diversi autori (critici letterari, poeti, storici della letteratura) hanno affrontato il motivo della frontiera: la prospettiva del critico che compie unanalisi di testi poetici, quella del poeta che illustra la polisemia del concetto di confine nella propria opera, il significato di frontiera nellomonima raccolta di Vittorio Sereni, la particolare accezione che la parola assume nellambito della traduzione letteraria.

Indice

Premessa di Jean-Jacques Marchand · Parte prima. La frontiera nella poesia di area lombarda 1. La frontiera inesistente di Sergio Pautasso 2. La voce di Bocksten: ai confini della parola 3. Giorgio Orelli e la frontiera tra detto e non detto di Pietro De Marchi 4. Tertium datur. La poesia di Giovanni Raboni 5. Confini della lingua, dello spazio, del tempo nella poesia di Giovanni Giudici di Giulio Ferroni 6. Ottiero Ottieri. Coreografie lombarde di u giovin signore nevrotico di Pietro Frassica 7. La linea di fuoco. Fortini: la guerra e la frontiera di Ermanno Krumm 8. A poesia di Alberto Arbasino: un cocerto oltre le frontiere di Roman Reisinger 9. La frontiera nella Capitale del nord di Giancarlo Majorino di Alberto Roncaccia · Parte seconda. Il poeta e la frontiera 10. Alla ricerca dellalterità di Luciano Erba 11. Per soglie e frontiere: la scrittura poetica e il richiamo delloltre di Gilberto Isella 12. Mortificazione culturale e scrittura poetica di Giancarlo Majorino 13. La modestia del frontaliere e la sirena del luogo estremo. Tra confinarsi e sconfinare di Grytzko Mascioni 14. Sovrapposizione di Storia e Natura nella ricerca letteraria di Gianpiero Neri 15. Passaggi di frontiera di Alberto Nessi 16. Verso un realismo babelico di Guido Oldani 17. Frontiere: dove finisce la metafora e comincia la realtà di Giovanni Orelli 18. Zagabria, Praga, Vienna, Milano, Lugano: le infinite frontiere di Dubravko Pusek 19. Paragrafi sul territorio di Antonio Rossi · Parte terza. Frontiera e poesia in Sereni 20. Sul primo Sereni di Giovanni Bonalumi 21. La frontiera di Vittorio Sereni di Francesca DAlessandro 22. Le frontiere del desiderio in una poesia di Sereni di Giorgio Luzzi · Parte quarta. La frontiera della lingua: la traduzione poetica 23. La frontiera della lingua. Alcune note sui poeti traduttori in area lombarda di Uberto Motta 24. Linferno è non essere gli altri. Scrittura poetica, traduzione e metamorfosi dellio di Fabio Pusterla · Indice dei nomi

jxxx.asia jporn.asia jadult.asia