Carocci editore - La teoria bioeconomica

Password dimenticata?

Registrazione

La teoria bioeconomica

Mauro Bonaiuti

La teoria bioeconomica

La "nuova economia" di Nicholas Georgescu-Roggen

Edizione: 2001

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843018765

In breve

Georgerscu -Roegen è considerato il fondatore di quel campo di studi trans-disciplinari tra economia ed ecologia oggi noto come ecological economics (economia ecologica), ma che egli amava definire "bioeconomia". La teoria bioeconomica costituisce il tentativo di gettare le basi di una "nuova economia" capace di inglobare al proprio interno le leggi della natura (termodinamiche e biologiche in particolare) e di accettare i limiti da queste imposti. Il nuovo paradigma bioeconomico rigetta l'obiettivo tradizionale della crescita economica illimitata e fornisce all'economia un nuovo fondamento epistemologico; al meccanicismo utilitarista dell'economia neoclassica esso sostituisce una metodologia evolutiva basata sulle scienze della vita. Il presente studio costituisce il primo lavoro sistematico sulla teoria bioeconomica edito in Italia. Basandosi su un'attenta analisi degli scritti e dei materiali presenti nell'archivio di Georgescu-Roegen (Duke University, USA), Bonaiuti fa il punto sull'ampio dibattito che ha coinvolto la controversa figura di questo importante economista ed in particolare la sua teoria bioeconomica. Il volume contiene inoltre un saggio inedito di Georgescu-Roegen dal titolo La nuova economia, una sorta di manifesto della bioeconomia, e alcuni estratti dalla sua corrispondenza con noti economisti (Schumpeter, Leontief, Friedman) ed altri studiosi, tra cui Prigogine, Martinez Alier, Mayumi.

Indice

Introduzione 1. Georgescu-Roegen: uomo e scienziato/ L'infanzia e gi anni al Monastero sul Colle (1906-23)/Da Bucarest a Londra, via Parigi (1923-32)/ Dalla Terra alla Luna (e ritorno)/Il periodo rumeno (1937-48)/Harvard addio/Dall'economia matematica alla rivoluzione epistemologica (1950-66)/La teoria bioeconomica e la sua evoluzione (1966-94)/I "discepoli" di Georgescu-Roegen/La controversia tra Daly-Costanza e Georgescu-Roegen/La critica di Georgescu-Roegen allo sviluppo sostenibile 2. I fondamenti epistemologici/Concetti dialettici, aritmomorfici e scienza teoretica/Il cambiamento e la critica alla scienza economica neoclassica/Le radici dell'epistemologia di Georgescu-Roegen/Grandezza e limiti dell'epistemologia di Georgescu-Roegen 3. La bioeconomia/La legge di entropia e il processo economico/È difendibile il paradigma georgescu-roegeniano'/Rilevanza e limiti della legge di entropia: la teoria delle strutture dissipative/Una quarta legge della termodinamica' Il problema della degradazione della materia/Degradazione, informazione e tempo/New economy e bioeconomia/ Teoria della produzione e termodinamica: Georgescu-Roegen versus Solow/Stiglitz/ Complementarietà e sostituzione' 4. Globalizzazione, entropia e sostenibilità PARTE I. VERSO UNA MORTE ENTROPICA DELLA MANO INVISIBILE'/Niente è più necessario del superfluo: il circolo vizioso dei consumi/Il circolo vizioso dei profitti PARTE II. PREMESSA/Critica ai principali approcci allo sviluppo sostenibile/Un approccio trans-disciplinare all'economia sostenibile/Una definizione operativa del modello/Commenti e conclusioni · Appendice. 1. La nuova economia, di N. Georgescu-Roegen/ Economia e biologia/Dalla vecchia economia (standard) alla bioeconomia/Il progresso tecnologico e le differenze crescenti fra "ricchi" e "poveri"/ Critiche all'economia ambientale (standard)/Il problema di valutare l'ambiente: fondi e flussi/ Alcune raccomandazioni bioeconomiche 2. Corrispondenza Bibliografia