Carocci editore - L'industria culturale

Password dimenticata?

Registrazione

L'industria culturale

Alberto Abruzzese, Davide Borrelli

L'industria culturale

Tracce e immagini di un privilegio

Edizione: 2000

Ristampa: 8^, 2010

Collana: Studi Superiori (1)

ISBN: 9788843018420

  • Pagine: 272
  • Prezzo:22,80 19,38
  • Acquista

In breve

Una storia che non è soltanto storia di una industria: non è pura e semplice storia di apparati o di prodotti della società industriale. L’industria culturale è la complessa vicenda di continue sintesi e fratture tra lavoro e intrattenimento, tra produzione e consumo. Questo libro racconta la straordinaria avventura della "macchina" dell’immaginario collettivo e individuale, dalle sue più lontane origini ad oggi, attraverso i passaggi fondamentali dello sviluppo industriale. Dal mito e dal teatro classico al significato del collezionismo, dall’avvento del consumo letterario di massa al nesso spettacolo-metropoli, per arrivare al sistema televisivo e ai new media, Alberto Abruzzese e Davide Borrelli disegnano un quadro di quello straordinario intreccio di linguaggi che l’Occidente ha realizzato nelle forme della cultura di massa.

Indice

Premessa/Ricchezza e privilegio/Tecnocultu-re/L’avvento della mano/Lavoro e svago/ Poesia e realtà/Non-luoghi e sviluppo tecnologico/Il corpo/Storia degli apparati/ Spunti teorici 1.Origini/Figure, immagini e voci/I miti/Faccia a faccia: segni e siti/La scrittura/Riti e doni/Il teatro/Il mare/Iconofili e iconoclasti/Il castello/La città e il libro 1.Spettacolo e metropoli/La preistoria della civiltà dell’immagine/Mercati e fiere/Il collezionismo/La festa/La rivoluzione industriale/La motorizzazione dei corpi e l’atrofia dell’esperienza/L’industria letteraria/ Mercati delle seduzioni visive 2.Poteri: massa e merci/La morte dell’arte/ La comunicazione metropolitana/Le grandi esposizioni universali/L’art nouveau e l’estetizzazione del pubblico 3.Le forme della metropoli/Immagini in movimento e modernità/Prima del cinema muto/Il circo e il varietà/La stampa/ Illustrazioni, fumetti e cartoni animati/Nuovi ambiti della motorizzazione 4.Primo Novecento/I dispositivi dello schermo/I limiti della tecnica e lo spazio dell’arte/Miti moderni/La cultura di massa/Le estetiche/Avanguardia e massificazione/ Tecnologie ottocentesche come destino/Lo sviluppo delle telecomunicazioni/La radio/Il sistema multimediale dell’industria culturale/ Sconfinamenti del desiderio 5.Territori audiovisivi/La metropoli moderna: stile, malinconia e flirt/Il desiderio di comunicare/L’industria culturale di massa/Il tempo libero/La pubblicità/La moda/Il divismo 6.Le grandi cesure del progresso/La prima guerra mondiale/La bomba/Dopobomba: la luna e la cibernetica 7.Il sistema televisivo/Nascita della televisione/Oltre il senso del luogo e del tempo/Riproducibilità tecnica e linguaggi diffusivi/Il corpo espanso/Strategia dei consumi in Italia/Industria dell’antico/Crisi sociale dei linguaggi generalisti I new media/La digitalizzazione del mondo/L’interattività/Natura collaborativa e natura catastrofica dell’innovazione