Carocci editore - Il rapporto madre-bambino

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Il rapporto madre-bambino

Il rapporto madre-bambino

a cura di: Maria Luisa Genta

Edizione: 2000

Ristampa: 4^, 2009

Collana: Università

ISBN: 9788843016563

  • Pagine: 228
  • Prezzo:21,50 18,27
  • Acquista

In breve

Questo volume è diretto a chi si occupa della nascita delle relazioni umane, dei problemi connessi allo sviluppo nei primi mesi di vita e dei legami esistenti tra fattori emotivi e attentivo/cognitivi nel processo vivo della comunicazione tra una madre e il suo bambino. Attraverso le voci dei suoi autori il libro si propone di riconsiderare in modo critico alcuni concetti fondamentali, quali quello di intersoggettività, di nascita delle emozioni, di processo attentivo e comunicativo, di sensibilità e di meccanismo di rischio nello sviluppo. Tali temi vengono presentati in chiave problematica, considerando le più recenti ricerche, e sotto un’angolatura che intende dimostrarne la complessità tuttora non risolta. Attraverso la proposta di "decodifica" di comportamenti connessi ai concetti di comunicazione e di sensibilità, si vuole inoltre additare una possibile via di "lettura" della delicata relazione madre-bambino.

Indice

Introduzione Intersoggettività e relazioni madre-bambino, di M. L. Genta/Le relazioni umane e il rapporto madre-bambino/Il rapporto con la persona e l’oggetto nei primi mesi di vita/ Intersoggettività primaria e secondaria/La sfida dell’intersoggettività1.Le origini dell’intersoggettività e lo studio delle prime relazioni, di R. Draghi-Lorenz/Introduzione/La teoria dell’intersoggettività innata di Trevarthen/Il caso dell’attaccamento/Il caso delle emozioni "secondarie"/Il caso del s /Alternative a confronto: il problema del significato/ Conclusioni 2.Lo sviluppo dell’attenzione nei primi mesi di vita e il rapporto madre-bambino, di A. Fedde Kalverboer/Introduzione/ L’importanza dell’attenzione visiva nei primi mesi di vita per lo sviluppo del bambino/I due tipi di attenzione visiva (over attention e covert attention - attenzione esplicita e implicita)/ L’attenzione visiva nei primi mesi di vita: un meccanismo possibile per la sindrome ADHD’/ L’attenzione infantile e le interazioni madre-bambino/Lo sviluppo dell’attenzione e le capacità del bambino di essere in uno stato di calma (soothability)/L’attenzione e le interazioni all’inizio dell’ontogenesi/I percorsi di rischio per la futura devianza (ADHD-Attention Deficit Hyperactivity Disorder)/ Conclusioni 3.Oltre gli individui: un approccio storico-relazionale alla teoria e alla ricerca sulla comunicazione, di A. Fogel/Oltre gli individui: un approccio relazionale alla teoria e alla ricerca sulla comunicazione/La qualità della comunicazione: rassegna della letteratura/Lo sviluppo del sistema di decodifica relazionale/Il sistema di decodifica relazionale/Discussione/ Conclusioni 4.Leggere le relazioni madre-bambino nei primi mesi di vita, di A. Brighi/Teorie della comunicazione e modelli di analisi nella relazione madre-bambino/La lettura qualitativa della relazione. Le Scale di valutazione del comportamento infantile e materno/Scale di Sensibilità e ipotesi di ricerca/Un programma di intervento La nascita pretermine come fattore di rischio, di A. Costabile/Il bambino pretermine: difficoltà di definizione/La nascita pretermine come fattore di rischio organico e psicosociale: effetti a breve e lungo termine/L’interazione madre-bambino pretermine: approcci teorici e implicazioni operative/Alcuni dati osservativi diretti e indiretti sul rapporto madre-bambino: a termine vs. pretermine