Carocci editore - Breve storia della lingua francese

Password dimenticata?

Registrazione

Breve storia della lingua francese

Aurelio Principato

Breve storia della lingua francese

Dal Cinquecento ai nostri giorni

Edizione: 2000

Ristampa: 7^, 2014

Collana: Studi Superiori (824)

ISBN: 9788843016037

  • Pagine: 240
  • Prezzo:20,90 19,85
  • Acquista

In breve

Questo volume intende disegnare la parabola del francese in quanto strumento di comunicazione sociale e in quanto istituzione, in un arco temporale che va dal consolidamento della monarchia in epoca rinascimentale fino all’attuale transizione verso un mondo globalizzato e plurilingue. Avvalendosi della testimonianza dei documenti letterari e non, e senza trascurare i necessari riferimenti alla storia sociale, l’autore ripercorre così gli effetti dell’invenzione della stampa e dell’influenza degli studi umanistici sull’ortografia e sul lessico, l’elaborazione del canone grammaticale e stilistico costruito sul modello ideale della conversazione aristocratica, l’evoluzione espressiva connessa allo sviluppo dei saperi e delle tecniche e alle trasformazioni sociali nell’Otto e nel Novecento, e infine la frammentazione dei registri linguistici determinata dal contatto fra culture diverse. Destinato essenzialmente agli studenti universitari e alla divulgazione presso un pubblico più ampio, il libro recupera i pregi dei primi manuali consacrati a questa materia, privilegiando l’esposizione discorsiva ed evitando i tecnicismi.

Indice

Introduzione/L’ambito cronologico/I manuali/Storia della lingua e linguistica storica/Lingua nazionale e dialetti/Lingua e storia Avvertenza Il francese e lo Stato nazionale (1529-1606)/Gli effetti dell’invenzione della stampa/ L’influenza sul francese degli studi umanistici/La lingua del Re/La Riforma/La questione ortografica/ Dal "medio francese" al "francese moderno": la fonetica e la scrittura/Morfologia e sintassi. Il lessico/L’arricchimento lessicale. Il lessico/La Deffence et Illustration de la Langue Francoise/ Montaigne e lo stile privato 1.Da Malherbe a Vaugelas: le origini del purismo (1606-1647)/Francois Malherbe e il riferimento all’uso linguistico corrente/La resistenza a Malherbe/La fondazione dell’Académie/La querelle du Cid e alcune sue implicazioni/La Cour e la Ville/ Claude Favre de Vaugelas 2.Il gusto dell’età di Luigi XIV e la lingua (1647-1694)/La Préciosité/Il canone classicistico/Il burlesque e la decenza/La prima crisi del Grand Siècle/La voce del popolo/Il lavoro grammaticale. I dizionari 3.La linguistica e la filosofia (1694-1784)/La polemica tra Houdar de la Mottee Mme Dacier e le origini del movimento neologico/I fattori esterni e i movimenti della lingua/Il progresso tecnico e il nuovo vocabolario filosofico-scientifico/Gli aspetti grammaticali e stilistici del francese settecentesco/Il lessico postclassico e i dizionari/Le traduzioni e il primo afflusso di anglicismi/I grammairiens-philosophes/L’ordine "naturale" della frase e il linguaggio scientifico/La letteratura e l’espressività del linguaggio/L’universalità della lingua francese 4.La rivoluzione istituzionale e la lingua (1784-1835)/La "tormenta" rivoluzionaria e la sua eredità sul lessico/Gli schieramenti del vocabolario nello scontro politico/Révolutionner la langue/Il potere delle parole/L’égalité nel lessico e nello stile/La "reazione" romantica/Le istituzioni scolastiche e grammaticali dopo la Rivoluzione 5.Francese ufficiale e "non convenzionale" (1835-1968)/Tendenze fonetiche e morfosintattiche/Il substandard e il realismo letterario/Lo scritto e le regole/La strutturazione dell’insegnamento dal periodo napoleonico alla Terza Repubblica/Dalla repressione dei dialetti alla storia e geografia linguistica/Il progresso tecnico e il vocabolario/Le vie del rinnovamento lessicale. Le sigle/Troncamenti e altri fenomeni morfologici/il declino dell’universalità del francese/L’espansione dell’argot 6.La grande contaminazione delle lingue (1968-1999)/Registri e contesti/La produttività lessicale/I nomi di professione femminili e il politically correct/ Il franglais/L’intervento statale sull’ortografia/I meccanismi creativi/Il linguaggio giovanile dopo il Sessantotto/Fattori sociali e generazionali