Carocci editore - Critica del moderno, linguaggi dell'antico

Password dimenticata?

Registrazione

Critica del moderno, linguaggi dell'antico

Giovanni Sampaolo

Critica del moderno, linguaggi dell'antico

Goethe e "Le affinità elettive"

Edizione: 1999

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843014637

  • Pagine: 280
  • Prezzo:21,50 20,43
  • Acquista

In breve

Vertice dell'arte narrativa di Goethe, Le affinità elettive sono state lette perlopiù astoricamente come parabola di un destino che sottometterebbe l'uomo alle leggi di natura. La ricerca di Sampaolo restituisce invece l'opera a quella "età delle rivoluzioni" in cui, fra Sette e Ottocento, nacque la modernità. Vero tessuto di tropi, questo "idillio tragico" sollecita il lettore a completare - attraverso i rispecchiamenti delle immagini presentate nella narrazione - un'analisi del moderno tanto acuta quanto obliquamente metaforica. Per collocare questi segni nella giusta cornice, il presente volume risale tracciati intertestuali che spaziano nel corpus delle opere di Goethe e nel suo ambiente culturale, cogliendo nel romanzo la riattualizzazione polemica e appassionata di un intreccio mitologico unitario. Nel recupero dell'immaginario antico si rivela un peculiare habitus artistico con cui Goethe volle comprendere in modo critico i rivolgimenti del suo tempo. Ne nasce una rilettura del classicismo tedesco come esperimento di un'antropologia estetica e di un'utopia da contrapporre alla modernità, ma anche un'inattesa ricostruzione storico-letteraria del ruolo svolto dal teatro barocco di Calderón nel far aprire Goethe ai linguaggi della "barbarie" romantica.

Indice

Introduzione L'esperimento dell'antico nel moderno/ Disgregazione chimica e figure degli dèi. Metafore di un'epoca/Rifondare l'idillio: coltivare. Sull'utopia di Weimar/"Trasformare la storia in mitologia". La lettura delle Affinità elettive 1. Figure della coltivazione. Ultime immagini del classico/La civiltà di Charlotte/La natura di Ottilie/Frattura della coppia e perdita dell'interezza umana/ Sperando in un nuovo inizio: il nome dell'erede 2. Il tempo dell'Ade. Dopo il 1806/Una pace assediata/Dall'orto al parco: il trionfo del narcisismo 3. Il ratto di Ottilie. La seduzione come parabola/La catastrofe sul lago/L'affinità elettiva tragica 4. "Muori e diventa". Il mistero classico-romantico/Finale del romanzo e forme romantiche del dramma/Trame simboliche: "quod ostendat revisentibus"/L'apoteosi allegorica: sopravvivenza dell'"ideale"' Epilogo/ "In mille forme…"

jxxx.asia jporn.asia jadult.asia