Carocci editore - Fra conversazione e discorso

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Fra conversazione e discorso

Franca Orletti

Fra conversazione e discorso

L'analisi dell'interazione verbale

Edizione: 1994

Ristampa: 5^, 2002

Collana: Università

ISBN: 9788843014071

  • Pagine: 288
  • Prezzo:26,30 22,36
  • Acquista

In breve

Questo volume presenta, nell'ampiezza delle aree attraversate, lo stato attuale degli studi italiani di pragmatica linguistica e sociolinguistica in tema di conversazione e discorso. Hanno collaborato all'opera autori di diversa formazione – linguistica, sociologica, psicologica, filosofica – tutti accomunati dall'interesse per l'interazione verbale, nelle varie modalità con cui questa si produce nella vita quotidiana. Gli approcci teorici rappresentati – ai più recenti svolgimenti dei quali è dedicata la prima parte del testo – sono quelli caratterizzanti quest'orizzonte multidisciplinare: analisi conversazionale, teoria degli atti linguistici, analisi dei meccanismi di contestualizzazione, modelli del dialogo di intelligenza artificiale. Muovendo da puntuali riferimenti a situazioni reali e a segmenti di discorsi e conversazioni audio e videoregistrati, il libro si articola poi in più specifici contributi, che illustrano concretamente gli oggetti della ricerca; ad esempio: l'interazione in contesti istituzionali quali la relazione medico-paziente e la relazione psicoterapeutica; il rapporto fra cooperazione e conflitto; i segnali e gli indicatori del discorso; i connettivi testuali, la 'costruzione a scatole cinesi', entro il discorso principale, di diverse tipologie di interazione. In questo modo, il volume si propone di offrire un quadro di riferimento tanto sul piano degli spunti teorici, quanto su quello degli strumenti d'analisi.

Indice

1. Introduzione di Franca Orletti 1.1. Premessa 1.2. Modelli dell'interazione verbale 1.3. L'interazione in contesti istituzionali 1.4. L'interazione al di là della cooperazione 1.5. Marche di discorso e connettivi 1.6. Il discorso nel discorso: incassamenti interazionali 1.7. Conclusioni Parte prima Modelli dell'interazione verbale 2. Per una pragmatica degli atti linguistici: quasi un bilancio di Marina Sbisà 2.1. Introduzione 2.2. La sistematizzazione di Searle e i suoi critici 2.3. Sotto il segno della pragmatica 2.3.1. 101 modi per compiere uno stesso atto illocutorio – 2.3.2. Modificazioni della forza illocutoria – 2.3.3. Confronti interculturali 2.4. È possibile riscoprire l'illocuzione' 3. Atti linguistici e dialogo di Gabriella Airenti, Bruno G. Bara, Marco Colombetti 3.1. Introduzione 3.2. Dal significato non naturale all'intenzione comunicativa 3.3. Primitive della comunicazione 3.3.1. Stati mentali: credenze mutue e intenzioni comunicative – 3.3.2. Giochi comportamentali 3.4. Comprensione e generazione di atti comunicativi 3.4.1. Comprensione del significato letterale – 3.4.2. Comprensione del significato del parlante – 3.4.3. Effetto comunicativo – 3.4.4. Reazione 3.5. Conclusioni 4. L'analisi conversazionale negli anni Novanta di Franca Orletti 4.1. Studio dell'interazione sociale e analisi conversazionale 4.2. Gli inizi 4.3. Il problema del contesto 4.4. L'interazione in contesti istituzionali 4.5. Conclusioni Parte seconda L'interazione in contesti istituzionali 5. Il lavoro di prendere il turno in condizioni non ordinarie di Giolo Fele 5.1. Introduzione 5.2. Analisi 5.3. Conclusioni 6. Relazioni asimmetriche e strategie di influenza sociale: analisi di conversazioni medico-paziente di Giovanna Petrillo 6.1. L'asimmetria nell'interazione e nella comunicazione 6.2. Quando medico e paziente sono entrambi donne: analisi di conversazioni in tema di contraccezione 6.3. Strategie di influenza adottate dal medico e strategie di influenza adottate dalla paziente 6.4. Modelli di conversazione e tendenze a ridurre l'asimmetria 7. La descrizione nell'intervista sociolinguistica: procedure di analisi e analisi procedurale di Renata Testa 7.1. introduzione 7.2. Strutture formali dell'intervista 7.2.1. Aspetti sequenziali e controllo degli interagenti sulla gestione del discorso – 7.2.2. Coppie adiacenti e natura collaborativa dei contenuti 7.3. Formulare e riparare: procedure per la negoziazione dei significati in un brano di intervista Parte terza L'interazione al di là della cooperazione 8. <> Per un modello delle interazioni verbali al di là della conversazione di Cristiano Castelfranchi 8.1. Premessa 8.2. Struttura superficiale e struttura profonda della conversazione 8.2.1. Il modello di Clark e Schaefer – 8.2.2. Osservazioni critiche – 8.2.3. Scopi di controllo e conversazione – 8.2.4. L'analisi scopistica – 8.2.5. Alcuni limiti 8.3. Litigando si coopera' 8.3.1. Dalla conversazione alla interazione sociale – 8.3.2. Basi sociali della conversazione 8.4. Architettura di un litigio da parcheggio 8.4.1. La struttura – 8.4.2. Replicare o tacere' – 8.4.3. Si coopera quando si litiga' Adozione e convergenza 8.5. Conclusioni 8.5.1. Carattere a-morale della conversazione 9. Sulla superficie del conflitto di Franca Orletti 9.1. Introduzione 9.2. Le forme del conflitto 9.3. Il ruolo delle descrizioni nel conflitto verbale 9.4. Recipient design e segnali di conflitto 10. L'inganno: comunicazione non cooperativa di Isabella Poggi, Sonia Boffa, Cristiano Castelfranchi 10.1. Inganno e interazione sociale 10.2. Scopi, attivazione, influenzamento 10.3. Che cos'è l'inganno 10.4. L'analisi degli inganni 10.5. Un esempio di analisi 10.6. L'inganno: comunicazione non cooperativa 10.7. Problemi metodologici 10.8. Le categorie di analisi 10.8.1. L'oggetto – 10.8.2. Lo scopo – 10.8.3. Valenza dello scopo – 10.8.4. Destinatario – 10.8.5. Tipo di inganno 10.9. Conclusione Parte quarta Marche di discorso e connettivi 11. Su alcuni usi di no come marcatore pragmatico di Stefania Stame 11.1. Introduzione 11.2. Dalla negazione alla cooperazione 11.3. La funzione di no marcatore pragmatico 11.4. Considerazioni conclusive 12. I marcatori discorsivi del colloquio psicologico di Silvana Contento 12.1. Premessa 12.2. Il colloquio psicologico 12.3. L'analisi del corpus 12.4. L'interazione psicologo-studente 12.5. Considerazioni conclusive 13. Gli indicatori fàtici nella interazione scolastica di Carla Bazzanella 13.1. Indicatori fàtici e funzioni relative 13.2. Gli IF nel nostro corpus 13.2.1. Il corpus – 13.2.2. Le occorrenze degli IF 13.3. Alcuni cenni finali (e non conclusivi) Parte quinta Il discorso nel discorso: incassamenti interazionali 14. La finzione del discorso riportato di Marisa Mizzau 15. La citazione come strategia conversazionale di Gabriella B. Klein 15.1. La citazione come tipo di parlato riportato 15.2. La ricerca 15.3. Per un'analisi di citazioni di parlato 15.3.1. Aspetti formali e strutturali della citazione – 15.3.2. Aspetti funzionali della citazione come strategia conversazionale – 15.3.3. L'enunciato della citazione – 15.3.4. La relazione tra situazione, enunciato della citazione e oggetto della citazione – 15.3.5. Attore sociale e citazione – 15.3.6. La prospettiva della citazione 15.4. Tre casi di citazione: un'analisi esemplificativa Bibliografia.