Carocci editore - Il Piemonte alle soglie del 1848

Password dimenticata?

Registrazione

Il Piemonte alle soglie del 1848

Il Piemonte alle soglie del 1848

a cura di: Umberto Levra

Edizione: 1999

Collana: Comitato di Torino per la Storia del Risorgimento Italiano

ISBN: 9788843013951

  • Pagine: 856
  • Prezzo:61,00 57,95
  • Acquista

In breve

Il 1848 fu in tutta Europa un anno ricchissimo di avvenimenti, che influenzarono profondamente il corso della storia successiva.Il libro fornisce un ampio quadro d’insieme del Piemonte in questo periodo, ricostruendone tanto la situazione sociale ed economica, quando l’evoluzione politica, culturale e ideale.Particolare attenzione viene prestata all’immagine della regione nei principali stati italiani pre-unitari, in Europa e negli Stati Uniti, diffusa soprattutto da diplomatici, viaggiatori, giornalisti, letterati.

Indice

Parte ITerritori, società, economia/Le città e il territorio di P. Sereno/Il quadro economico d’insieme di F. Levi/La nobiltà di G. Lombardi/ La borghesia emergente di S. Montaldo/La demografia e i ceti popolari di M. C. Lamberti/I contadini di P. CaroliParte IIStato, istituzioni, amministrazione/La monarchia sabauda di F. Mazzonis/ L’amministrazione centrale e provinciale di E. Genta/Il notabilato e le amministrazioni locali di M. Violardo/La magistratura e i codici di G. S. Pene/L’esercito e le polizie di P. Briante/ L’istruzione di E. De Fort/Le istituzioni ecclesiastiche e la pratica religiosa di P. Stella/L’assistenza e la sanità pubblica di S. BaldiParte IIIPolitica, opinione pubblica, cultura/I liberali moderati di N. Nada/I democratici dalla cospirazione alle riforme di A. Viarengo/Il "mondo cattolico" piemontese prima del ’48 di F. Traniello/Il giornalismo di G. Talamo/La cultura letteraria teatrale di M. Guglielminetti/ La cultura tecnico-scientifica di C. Lacaita/La cultura artistica di F. Dalmasso/Le istituzioni musicali e i musicisti di A. Basso/I luoghi della sociabilità e dell’associazionismo aristocratico e borghese di I. PorcianiParte IVTorino e il Piemonte fuori del Piemonte/ Torino e il Piemonte visti dalla Francia di G. Virlogeux/Torino e il Piemonte visti dalla Gran Bretagna di M. Broers/Torino e il Piemonte visti dalla Spagna di A. Gil Novales/Torino e il Piemonte visti dall’Austria di B. Mazohl-Wallnig/Torino e il Piemonte visti dalla Prussia di G. B. Clemens/Torino e il Piemonte visti dal Belgio di J. De Volder/ Torino e il Piemonte visti dalla Russia di N. Mazour/Torino e il Piemonte visti dagli Stati Uniti di John A. Davis/Torino e il Piemonte visti dal Regno Lombardo-Veneto di M. Meriggi/Torino e il Piemonte visti dal Ducato di Parma di B. Montale/Torino e il Piemonte visti dal Ducato di Modena di A. Mora/Torino e il Piemonte visti dal Granducato di Toscana di R. P. Coppini/ Torino e il Piemonte visti dallo Stato della Chiesa di C. M. Fiorentino/Torino e il Piemonte visti dal Regno delle Due Sicilie di A. Scirocco/ Torino e il Piemonte visti dal Regno delle Due Sicilie: da Palermo di A. De Francesco