Carocci editore - L'eredità contesa

Password dimenticata?

Registrazione

L'eredità contesa

Annunziata Berrino

L'eredità contesa

Storie di successioni nel Mezzogiorno prenapoleonico - Prefazione di G rard Delille

Edizione: 1999

Collana: Ricerche

ISBN: 9788843013555

  • Pagine: 168
  • Prezzo:19,20 18,24
  • Acquista

In breve

Ancora oggi, in un'epoca di consumismo pervasivo, non si investono risorse solo nei cosiddetti beni di consumo, ma anche in quelli duraturi, perch  trasmissibili alle generazioni future. Nonostante il diritto prescriva dettagliatamente l'ordine dei successori, non mancano, tra gli eredi dei grandi come dei piccoli patrimoni, contrasti e denunce di ingiustizie. Ma cosa accadeva due secoli fa' Esistevano norme che indicassero con certezza gli eredi' Era possibile preferire alcuni ed escludere altri' C'era differenza tra maschi e femmine' Questo libro è un affresco umanissimo e avvincente della società meridionale alla fine dell'antico regime e dell'orizzonte culturale nel quale, con mille contraddizioni, uomini e donne inscrivevano beni, capitali e ruoli individuali. L'autrice si confronta con una fonte fino a ora non utilizzata, i cosiddetti "Processetti dei decreti di preambolo" della Gran Corte della Vicaria conservata presso l'Archivio di Stato di Napoli.

Indice

Prefazione, di G rard Delille/Premessa/Nota sulle fonti/Ereditare/Dinanzi a un´eredità/I decreti di preambolo della Gran Corte della Vicaria/I processi dei decreti: la procedura/La presa di possesso/"Secondo le leggi "di que´ tempi". Le successioni legittime in ancien r gime/Morire senza testamento/Le successioni legittime: il quadro normativo/Le successioni legittime in linea retta/Le successioni legittime in linea collaterale/Famiglia e proprietà: progetti e modelli di gestione/Morire con testamento/A Napoli/ Nelle province/Conclusioni

Watch Porn Video