Carocci editore - Meccanismi d'asta

Password dimenticata?

Registrazione

Meccanismi d'asta

Lucia Parisio

Meccanismi d'asta

Edizione: 1999

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843012626

  • Pagine: 272
  • Prezzo:21,20 20,14
  • Acquista

In breve

Le aste rappresentano una modalità di scambio di beni tra le più diffuse e storicamente consolidate nella prassi comune. A differenza del mercato tradizionalmente studiato dalla teoria economica, nell'asta solo una delle due parti dello scambio (di solito la domanda) svolge un ruolo attivo nella determinazione dell'allocazione finale. La letteratura economica in tema di aste, assai vasta e diffusa soprattutto nei paesi anglosassoni, ha una storia molto recente: infatti, solo dopo la diffusione della teoria dell'utilità attesa e della teoria dei giochi - e in particolare dei concetti di gioco a informazione incompleta e di equilibrio bayesiano - si è arrivati a sintetizzare l'asta in un modello economico e ad analizzare in quel contesto le strategie dei partecipanti e del banditore. Questo volume presenta una trattazione dei principali temi che costituiscono il fondamento della teoria economica delle aste, sia dal punto di vista dell'analisi positiva (lo studio del comportamento strategico dei partecipanti sulla base di regole d'asta prefissate), sia dal punto di vista dell'analisi normativa (che considera il possibile ruolo del banditore come centro del meccanismo, cioè come colui che ha la facoltà di scegliere e applicare le regole d'asta più efficaci al raggiungimento del suo obiettivo, tenuto conto del comportamento dei partecipanti). Le ipotesi più rilevanti per l'analisi normativa sono quelle in cui il centro del meccanismo ha natura pubblica e utilizza l'asta come metodo di selezione di una controparte contrattuale o di regolamentazione preventiva di un settore d'attività.

Indice

Introduzione/Le procedure d´asta: aspetti generali/Aspetti storici ed istituzionali/ Alcune elementari classificazioni/Forme d´asta nella letteratura economica/La valutazione economica dell´oggetto/Le aste come giochi non-cooperativi/Caratterizzazione generale di un modello economico di asta/Assunzioni generali dei modelli economici di asta/Il modello generale d´asta: strategie dei bidders nelle quattro forme d´asta tipiche/I modelli particolari di asta inclusi nel modello generale/Il modello a valori privati indipendenti (IPV)/Il Revenue Equivalence Theorem/Estensione dell´equivalenza al caso delle aste ad oggetti multipli/Strategia ottima nel modello IPV con agenti avversi al rischio/Strategie degli agenti nei modelli d´asta IPV per oggetti di valore incerto: il ruolo dell´assunzione di "EU bidders"/Aste e valutazioni comuni e correlate/Modelli d´asta a valor comune: caratterizzazione generale/Un approfondimento sulla caratterizzazione e sul ruolo dell´informazione nelle aste a valor comune/L´interdipendenza delle valutazioni/L´analisi normativa delle aste: il comportamento efficiente del banditore/Gli obiettivi dell´organizzazione della procedura/Alcuni strumenti accessori al meccanismo/Meccanismi d´asta ottimali/La scelta della procedura di vendita/L´estrazione dl surplus mediante asta/Aste collusive/I meccanismi d´asta nella teoria della regolamentazione/Conclusioni/Bibliografia