Carocci editore - I percorsi della ragione

Password dimenticata?

Registrazione

I percorsi della ragione

Alberto Izzo

I percorsi della ragione

Il tema della razionalità nella storia del pensiero sociologico

Edizione: 1995

Ristampa: 5^, 2001

Collana: Università

ISBN: 9788843010738

  • Pagine: 208
  • Prezzo:20,90 19,85
  • Acquista

In breve

La riflessione intorno alla natura della ragione e alla fisionomia della razionalità ha accompagnato il pensiero sociologico sin dalle sue origini. Più in particolare, non par dubbio che l'indagine sociologica abbia svolto un ruolo di primo piano in quell'itinerario di "disincantamento" che, dalla ragione quale principio assoluto e universale, è giunto a un'idea di razionalità intesa come mera adeguatezza dei mezzi, rispetto a fini individuali molteplici e transeunti. Ma non solo, giacché la sociologia ha saputo pure problematizzare le prospettive astrattamente "relativistiche", volte a fare dell'efficienza tecnica un canone indiscutibile. Questo libro ricostruisce l'intricato percorso delle concezioni sociologiche della razionalità, dagli esordi illuministici delle scienze sociali. Il progressivo esaurirsi delle filosofie della storia è lo sfondo su cui sono poi ridisegnati i fondamentali percorsi della sociologia del Novecento: dalla classica, e sempre feconda, sistemazione tipologica di Weber alla critica della razionalità formale di Mannheim; dal rapporto fra senso comune e razionalità in Schutz alla "teoria critica" della società; dalle elaborazioni in tema di "scelta razionale" alla logica dei sistemi sociali in Luhmann; dalla "teoria dell'agire comunicativo" all'intreccio fra crisi della razionalità e dilemmi attuali dell'indagine sociologica.

Indice

Introduzione 1. La razionalità illuministica e le prime esperienze delle scienze sociali/Considerazioni generali/La ragione completamente "spiegata" di Vico/Montesquieu: relativismo e razionalismo critico/Ragione astorica e ragione storica/Ragione e interesse/Razionalità e socialità del linguaggio: Herder/Razionalismo e utilitarismo/Una considerazione sociologica 2. La crisi della razionalità illuministica e il sorgere della sociologia positiva/La restaurazione e la crisi della razionalità illuministica/La sociologia positivistica e la razionalità scientifica/Critiche alla razionalità positivistica 3. La ragione dialettica e le sue applicazioni alla realtà storico-sociale/Hegel: la ragione come "pensiero negativo"/Hegel: la "filosofia della storia"/Hegel: l'"astuzia della ragione"/Il problema della ragione nella concezione materialistica della storia/Alcune osservazioni critiche/La crisi delle filosofie della storia 4. Max Weber: i diversi tipi di razionalità e la razionalizzazione del mondo/Verso una ridefinizione del problema/Razionalità rispetto allo scopo e razionalità "normale" oggettiva/L'azione razionale come schema di riferimento per la comprensione dell'azione irrazionale/La distinzione tra razionalità formale e materiale e tra razionalità rispetto allo scopo e razionalità rispetto al valore/Il problema della razionalità riferito all'economia e al diritto/Il processo di razionalizzazione/Capitalismo e razionalizzazione/La base "irrazionale" della razionalizzazione/Razionalizzazione e potere/Alcune considerazioni critiche 5. Per un superamento della razionalità formale: Karl Mannheim/La presa di coscienza dei condizionamenti sociali come parziale affrancamento dall'irrazionalità delle scelte politiche/Pianificazione democratica e razionalità/Alcune considerazioni critiche 6. Il problema della ragione nella teoria critica della società/Ragione e pensiero negativo/Critica della ragione strumentale/La dialettica dell'Illuminismo/La paralisi della critica/Potenzialità irrealizzate e irrazionalità del sistema in atto/A proposito di alcune difficoltà della teoria critica 7. Senso comune, scienza e razionalità: Alfred Schutz/Considerazioni generali/Il problema dell'azione razionale/Azione razionale e costrutti scientifici/Alcune considerazioni critiche 8. Alcuni correttivi sociologici alla teoria della "scelta razionale"/Vilfredo Pareto: dall'economia alla sociologia/La "razionalità limitata" di Herbert Simon/Alcune considerazioni critiche/La "razionalità soggettiva" di Raymond Boudon/Alcune considerazioni critiche/La "razionalità imperfetta" di Jon Elster/Considerazioni critiche conclusive 9. Razionalità e sistemi sociali: Niklas Luhmann/L'illuminismo sociologico/Sistemi sociali e razionalità/Alcuni problemi aperti in relazione alla concezione della razionalità di Luhmann 10. Razionalità strumentale e razionalità comunicativa: Jürgen Habermas/Critica all'ermeneutica di Gadamer/Razionalità strumentale e razionalità comunicativa/Il confronto con Weber/Confronto tra l'idea della razionalità comunicativa e altri orientamenti sociologici/Alcune considerazioni critiche 11. Irrazionalismo e sociologia/Società e forze psichiche in generale/Le influenze di Schopenhauer e Nietzsche su alcuni classici della sociologia/Michel Foucault: ragione e sragione/Cenni a ulteriori tesi irrazionalistiche 12. Conclusioni: la "crisi della razionalità" e gli attuali dilemmi della teoria sociologica/La crisi della razionalità classica/La ricerca di una nuova razionalità/Alcune proposte per un discorso che continua