Carocci editore - Psicoterapia cognitiva e comportamentale

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Psicoterapia cognitiva e comportamentale

Ezio Sanavio

Psicoterapia cognitiva e comportamentale

Edizione: 1991

Ristampa: 8^, 2009

Collana: Università

ISBN: 9788843010660

  • Pagine: 288
  • Prezzo:33,90 28,82
  • Acquista

In breve

Negli anni Sessanta ha preso avvio una rifondazione della psicopatologia e della psicoterapia in forme indipendenti e per certi versi alternative a quelle tradizionali fenomenologiche e psicoanalitiche. Questa rifondazione ha avuto come vessillo di battaglia la terapia del comportamento e, più recentemente, la terapia cognitiva. Esse, nella tesi che percorre il volume, non sono scuole tra le altre scuole di psicoterapia, ma rimandano a un più generale orientamento al lavoro clinico, che privilegia la psicologia sperimentale e il metodo scientifico per riuscire a contemperare le esigenze della sperimentazione rigorosa e obiettiva con quelle peculiari della clinica psicologica e della psicoterapia. Il volume respinge un taglio nosografico e tratteggia, nella prima parte, i costrutti cardine della psicopatologia. Ansia, attacchi di panico, depressione, paure, fobie, ossessioni, compulsioni sono esaminati sulla base di un vasto corpo di ricerche, le quali suggeriscono ipotesi, modelli e micro-modelli dei principali meccanismi processuali di rilievo psicopatologico. Una seconda parte è dedicata alla pratica terapeutica e delinea le modalità di assessment e trattamento derivate da tali ipotesi, nonché i risultati che l’approccio cognitivo e comportamentale ha saputo conseguire in una serie di ambiti.

Indice

1.Origini e sviluppi 1.1.Definizioni 1.2.Matrici storico-culturali 1.3.Sviluppi e diffusione 1.4.La terapia del comportamento in Italia 2.Dal comportamentismo al cognitivismo 2.1.Il retroterra culturale del comportamentismo 2.2.La rivoluzione comportamentista 2.3.Le nevrosi apprese: il caso di Albert e Peter 2.4.Settantacinque anni di comportamentismo 2.5.La meta-teoria 2.6.La Learning Theory 2.7.Apprendimento osservativo e modeling 2.8.Dalla Social Learning Thoery alla Self-Efficacy Theory 2.9.L’eredità comportamentista 2.10.Il paradigma cognitivista 3.Riflessi condizionati e attività nervosa superiore 3.1.La teoria dei riflessi condizionati 3.2.Le nevrosi sperimentali 3.3.Il condizionamento pavloniano oggi 4.Insoddisfazione per il paradigma psicoanalitico 4.1.Terapia del comportamento, un’alternativa alla psicoanalisi 4.2.Inadeguato statuto scientifico 4.3.Insoddisfazione circa l’efficacia delle terapie psicoanalitiche 4.4.La dimensione iniziatica 5.Ansia e panico 5.1.Ansia 5.2.Attacchi di panico 5.3.Disturbi d’ansia e modello cognitivo 5.4.Modello multidimensionale 6.Paure e fobie 6.1.Paura 6.2.Anatomia delle paure 6.3.Incubazione della paura e dell’ansia 6.4.Acquisizione di paure e fobie specifiche 6.5.Agorafobia 6.6.Fobia sociale 7.Depressione 7.1.Learned Helplessness 7.2.Helplessness e riformulazione attribuzionale 7.3.La teoria cognitiva di Beck 7.4.Vulnerabilità e schemi cognitivi 8.Ossessioni e compulsioni 8.1.Definizioni 8.2.Anatomia 8.3.Cognizioni intrusive e ricerche analogiche 8.4.Persistenza delle ossessioni e deficit d’abituazione 8.5.Fattori di vulnerabilità 8.6.Teoria delle ossessioni 8.7.Teoria delle compulsioni 9.Assessment e impostazione del trattamento 9.1.L’assessment iniziale 9.2.Il modello multidimensionale 9.3.Il primo colloquio 9.4.I colloqui successivi 9.5.Il contratto terapeutico 9.6.Inventari e questionari 9.7.Assessment comportamentale 9.8.Assessment psicofisiologico 10. La relazione paziente-terapeuta 10.1.La relazione terapeutica 10.2.Il primato della tecnica 10.3.Psicoterapia e apprendimento sociale 10.4.La riscoperta della relazione 10.5.Relazione "adulto-adulto" 10.6.L’alleanza terapeutica 10.7.Considerazioni conclusive 11. Tecniche cognitive 11.1.Immaginazione e tecniche covert 11.2.Stress Inoculation Training 11.3.La terapia cognitiva di Beck 11.4.Al di là delle terapie cognitive 12. Metodologia e ricerca 12.1.Premessa 12.2.Il linguaggio teorico 12.3.Ricerca analogica e animale 12.4.Ricerca clinica: disegni a soggetto singolo 12.5.Ricerca clinica: disegni a gruppi 13. La terapia: criteri di indicazione ed efficacia 13.1.Alcolismo e tossicodipendenze 13.2.Anoressia e bulimia nervosa 13.3.Depressione 13.4.Disfunzioni sessuali e terapie sessuali 13.5.Terapia di coppia 13.6.Disturbi d’ansia 13.7.Disturbi ossessivo-compulsivi 13.8.Schizofrenia 13.9.Psicosomatica e medicina comportamentale. Bibliografia.