Carocci editore - Dal punto di vista dell'interprete

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Dal punto di vista dell'interprete

Mario De Caro

Dal punto di vista dell'interprete

La filosofia di Donald Davidson

Edizione: 1998

Collana: Ricerche

ISBN: 9788843010554

  • Pagine: 216
  • Prezzo:20,90 17,77
  • Acquista

In breve

Nella filosofia anglosassone contemporanea Donald Davidson è il filosofo dell'interpretazione. Adottando un approccio rigorosamente ex parte interpretis, Davidson ha offerto contributi fondamentali in una molteplicità di ambiti: in filosofia del linguaggio ha introdotto la feconda nozione di teoria del significato; in metafisica ha proposto analisi ormai classiche di concetti come "evento", "causa", "azione"; in filosofia della mente ha elaborato la fortunata concezione del "monismo anomalo"; in epistemologia, infine, ha svolto una serrata critica delle posizioni epistemologiche neocartesiane, elaborando un originale progetto alternativo. Il volume offre un inquadramento critico complessivo del pensiero di Davidson, alla luce di un interrogativo fondamentale: che cos'è, e com'è possibile, l'interpretazione'

Indice

Significato e verità/ Teorie del significato/ Requisiti per una teoria del significato/ Significato e verità/ L´interpretazione./Dilemmi metafisici/ Eventi/ Cause/ Azioni/Monismo e anomalia del mentale/ Il problema mente-corpo/ Il monismo anomalo/ Il monismo anomalo è coerente'/ La sopravvenienza del mentale sul fisico/ L´accusa di epifenomenismo./Epistemologia e interpretazione/ Il cartesianismo epistemologico/ Contro il cartesianismo/ Esternalismi/ L´esternalismo triangolare/ Valutazione dell´esternalismo davidsoniano.