Carocci editore - Chiese e Stati

Password dimenticata?

Registrazione

Chiese e Stati

Cesare Marongiu Buonaiuti

Chiese e Stati

Dall'età dell'Illuminismo alla Prima guerra mondiale

Edizione: 1994

Ristampa: 4^, 2005

Collana: Università

ISBN: 9788843010394

  • Pagine: 396
  • Prezzo:33,40 31,73
  • Acquista

In breve

La storia dei complessi equilibri stabilitisi negli ultimi tre secoli tra Stati e Chiese in Occidente è l’argomento centrale di questo libro che presenta per la prima volta in Italia uno studio comparato delle politiche dei vari Stati europei nei confronti delle istituzioni ecclesiastiche, dagli albori del Settecento sino alle soglie della Grande Guerra. Procedendo per grandi periodizzazioni, corrispondenti grosso modo alle principali stagioni di pensiero succedutesi tra la Rivoluzione francese e la fine dell’età coloniale – Illuminismo, Romanticismo, Liberalismo ed Imperialismo -, il testo traccia, sullo sfondo delle elaborazioni dottrinali e teologiche, lo sviluppo delle vicende politico-istituzionali che hanno scandito la storia dei rapporti tra i nuovi Stati nazionali e le molteplici ’confessioni’: dalle competenze e attribuzioni reciproche in tema di dogmatica religiosa, alle libertà e regole del culto, dallo stato civile degli ordini religiosi, al matrimonio, alle politiche dell’istruzione, ai beni ecclesiastici. Completa la trattazione un quadro sinottico dei principali indirizzi di politica ecclesiastica adottati dai vari Stati, ordinati secondo un criterio tipologico cronologico.

Indice

Premessa 1. Introduzione 1.1. Potere civile e potere ecclesiastico 1.2. Chiese e assolutismo: Chiese di Stato protestanti 1.3. Sacralità del sovrano, vicario di Cristo 1.4. Sovrani cattolici e Chiesa: controllo e avocazione di attribuzioni 1.5. Patronato 1.6. Confessionismo: ’protezione’ delle Chiese nazionali 2. Illuminismo 2.1. Secolarismo e deismo 2.2. Natura e ragione: spersonalizzazione del ’divino’ 2.3. Spersonalizzazione dello Stato: finalità e compito dello Stato 2.4. Tolleranza religiosa 2.5. Negazione dell’eteronomia: razionalizzazione della religione Territori protestanti / Russia / Territori cattolici / Gesuiti e scuola di Stato 3. L’età delle rivoluzioni 3.1. Rivoluzione americana: religione e separatismo 3.2. Rivoluzione francese: religione e ragione 3.3. La rivoluzione fuori della Francia 3.4. Napoleone: religione di Stato e Chiesa organica 3.5. Napoleone fuori della Francia 3.6. La secolarizzazione della Reichskirche 4. Romanticismo 4.1. Rivalutazione del trascendente: realtà nell’infinito e apparenza nel finito 4.2. La Santa Alleanza 4.3. Ruolo della religione e della Chiesa 4.4. Trono e altare America latina / Austria / Canada / Francia / Germania / Gran Bretagna / Italia / Paesi Bassi / Paesi scandinavi / Penisola iberica / Russia / Svizzera / Turchia / USA 4.5. Idealismo e nuove religiosità 4.6. La Chiesa contro lo Stato 5. Liberalismo 5.1. ’Separatismo’: Stato e libertà di coscienza 5.2. Protestantesimo liberale 5.3. Cattolicesimo liberale 5.4. Stato ’liberale’ e Chiese America latina / Austria / Canada / Francia / Germania / Gran Bretagna / Italia / Paesi Bassi / Paesi scandinavi / Penisola iberica / Russia / Svizzera / USA 5.5. Il papato 6. Imperialismo 6.1. Secolarizzazione della ’religione’ 6.2. Nazionalismo ed estensione dei compiti dello Stato 6.3. Secolarizzazione delle ’Chiese’ America latina / Austria-Ungheria / Belgio / Canada / Cipro / Egitto / Etiopia / Francia / Germania / Gran Bretagna / Italia / Lussemburgo / Olanda / Paesi balcanici / Penisola iberica / Russia / Svezia / Svizzera / Turchia / USA 6.4. Il papato 6.5. Il ruolo delle Chiese nel colonialismo 7. Uno sguardo al futuro senza dimenticare il passato 7.1. Il primo dopoguerra e la religione 7.2. Totalitarismi Nazismo / Comunismo 7.3. Brevi cenni storici del periodo tra le due guerre 7.4. Il secondo dopoguerra 7.5. Ateismo e religione 7.6. Materialismo e religione 7.7. Ecumenismo 7.8. Riscoperta del sacro Non conformismi religiosi / Le chiese cristiane Appendice. Tabelle sinottiche Bibliografia Glossario