Carocci editore - Il nuovo regime dei Lavori Pubblici

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner

In breve

Il regime normativo dei lavori pubblici attende ancora la stesura definitiva della legge quadro e del relativo Regolamento attuativo. Tuttavia si dispone di un quadro di riferimento che consente di definire, con sufficiente attendibilità, le modalità e le procedure da seguire nel periodo di transizione. Proprio la necessità di operare nel periodo transitorio con riferimento alla normativa previgente offre lo spunto per una 'rivisitazione' dei contenuti normativi alla luce del carattere procedimentale della gestione degli interventi e della conseguente esigenza di continuità tra le fasi di programmazione, progettazione, affidamento, esecuzione, controllo e collaudo. Questo volume si pone, dunque, come strumento di formazione, di aggiornamento e di guida per gli operatori del settore dei lavori pubblici su quelle che, nel nuovo approccio definito dalla legge 109/1994 (come integrata dalla legge 216/1995), sono le fasi fondamentali del processo edilizio e sulle modalità di una loro corretta gestione. La diversa estrazione degli autori, la prevalente attività da ciascuno svolta nell'ambito di tali specifiche fasi (programmazione e progettazione, affidamento, esecuzione e controllo della esecuzione), mentre da un lato spiega l'inevitabile differente taglio delle modalità espositive, dall'altro costituisce un arricchimento dei contenuti e delle dichiarate finalità del testo. Nel volume troviamo così esposti, tramite anche un ampio apparato di prospetti e diagrammi esplicativi, le informazioni e i riferimenti necessari a delineare un quadro il più possibile chiaro e definito, completo degli opportuni rimandi ai provvedimenti legislativi collegati

Indice

Premessa Parte prima. La programmazione delle opere pubbliche 1. Aspetti soggettivi ed oggettivi nell'attuale quadro normativo 2. Il finanziamento dei costi di programmazione 2.1. Il Fondo rotativo per la progettualità della Cassa Depositi e Prestiti 2.2. Fondo di rotazione per la progettazione di opere di competenza statale Parte seconda. La progettazione delle opere pubbliche 3. Introduzione 4. Funzioni canoniche (ed oltre) del progetto delle opere pubbliche 5. Per un riaccreditamento del progetto nel processo decisionale: un bilancio della situazione 6. Il ciclo del progetto 6.1. Il progetto preliminare 6.2. Il progetto definitivo 6.3. Il progetto esecutivo 7. Conclusioni Parte terza. Gli affidamenti degli incarichi di progettazione dei lavori 8. La disciplina degli incarichi di progettazione 8.1. Il concorso di idee 8.2. Il concorso di progettazione 8.3. Gli affidamenti degli incarichi di progettazione 'sotto soglia' 9. Gli affidamenti dei lavori 9.1. Le modalità di esecuzione dei lavori pubblici e di copertura finanziaria 9.2. L'appalto di lavori pubblici: procedure di scelta del contraente 9.3. L'appalto di lavori pubblici: termini per le gare e forme di pubblicità 9.4. La concessione di costruzione e gestione 9.5. I lavori in economia 9.6. Il subappalto: nell'appalto di lavori e nella concessione di costruzione e gestione 10. I soggetti abilitati all'assunzione di lavori pubblici 10.1. L'appaltatore 10.2. Il concessionario Parte quarta. Esecuzione, controllo e collaudo delle opere pubbliche 11. Gli elaborati tecnico-economici 11.1. L'analisi dei prezzi 11.2. L'elenco dei prezzi unitari 11.3. Il computo metrico-estimativo 11.4. Il capitolato speciale d'appalto 12. La disciplina delle fasi esecutive 12.1. Il regolamento per la direzione, contabilità e collaudo dei lavori dello Stato che sono nelle attribuzioni del ministero dei Lavori Pubblici (R.D. 350/1895) 12.2. Il capitolato generale d'appalto per le opere di competenza del ministero dei Lavori Pubblici (D.P.R. 1063/1962) 12.3. Il regolamento di delegificazione e il suo stato di attuazione 13. La direzione dei lavori: considerazioni generali 13.1. La direzione dei lavori nella legge quadro 13.2. La direzione dei lavori quale mezzo e momento di controllo della fase esecutiva nel rispetto della continuità del processo complessivo 13.3. Il rapporto tra direttore dei lavori e progettista 13.4. Il rapporto tra direttore dei lavori, responsabile del procedimento e coordinatore unico del programma 13.5. I soggetti preposti alla direzione dei lavori 14. I controlli di ordine amministrativo in corso d'opera 14.1. Il controllo del rispetto degli adempimenti relativi alla sicurezza e agli obblighi previdenziali e assicurativi 14.2. Il controllo dei subappalti 15. Il controllo delle attività di cantiere 15.1. Informatizzazione del rapporto del direttore dei lavori 16. Le più significative modifiche apportate dallo schema di regolamento alle principali fasi attuative 16.1. La verifica preliminare della completezza e della realizzabilità del progetto 16.2. Le operazioni che procedono la consegna 16.3. La consegna dei lavori: termini, impedimenti, ritardi 16.4. La sospensione parziale dei lavori 16.5. Il programma di esecuzione dei lavori 17. La disciplina delle varianti 17.1. I precedenti legislativi e regolamentari 17.2. Le norme della legge 2248/1865 relative alle variazioni o alle aggiunte al progetto in corso d'opera 17.3. Le norme del regolamento 350/1895 relative alle varianti o alle aggiunte al progetto in corso d'opera 17.4. Le norme del capitolato generale 1063/1962 relative alle varianti o alle aggiunte al progetto in corso d'opera 17.5. Le modifiche della legge quadro 17.6. Variazioni e addizioni al progetto approvato 17.7. Aumenti o diminuzioni dei lavori 17.8. Determinazione dei nuovi prezzi 17.9. Accertamento degli eventuali difetti in corso d'opera 18. La disciplina del contenzioso 18.1. Rescissione del contratto ed esecuzione d'ufficio 19. Indice comparativo dei fondamentali adempimenti 19.1. La consegna dei lavori 19.2. L'esecuzione dei lavori 19.3. Il contenzioso 19.4. La contabilità dei lavori 20. Pagamenti all'appaltatore 20.1. L'anticipazione 20.2. Pagamenti in acconto 20.3. Valutazione dell'avanzamento dei lavori al fine dei pagamenti 20.4. Ritardi nei pagamenti 21. Le tematiche principali del controllo in corso d'opera 21.1. La situazione delle aree e degli immobili 21.2. L'incidenza delle condizioni meteorologiche 21.3. L'avanzamento dei lavori 21.4. Le campionature da approvare 21.5. Gli ordini di servizio 21.6. Le riserve 21.7. Le perizie di variante e/o suppletive 21.8. I lavori in economia 21.9. Lo stato delle urbanizzazioni e le opere di allacciamento 21.10. La contabilità dei lavori 21.11. Il collaudo