Carocci editore - La teoria archivistica italiana contemporanea

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
La teoria archivistica italiana contemporanea

Donato Tamblé

La teoria archivistica italiana contemporanea

Profilo storico critico (1950-1990)

Edizione: 1993

Collana: Beni culturali

ISBN: 9788843009688

  • Pagine: 222
  • Prezzo:22,10 18,79
  • Acquista

In breve

L'archivistica italiana contemporanea è il risultato di una lunga evoluzione d idee e di una ricerca che affondano le loro radici in una tradizione plurisecolare, illustrata nel volume di Elio Lodolini Lineamenti di storia dell'archivistica italiana, del quale questo libro costituisce una prosecuzione. Il vivace dibattito che ha caratterizzato la dottrina archivistica negli ultimi quarant'anni viene ripercorso con riferimento ai contributi più rilevanti elaborati dai principali teorici della materia. Sono oggetto specifico di analisi il significato degli archivi e l'autonomia scientifica dell'archivistica, il rapporto storia-archivi, la definizione e codificazione giuridica di questi ultimi come beni culturali, l'allargarsi dell'orizzonte disciplinare, il ruolo delle nuove tecnologie e, soprattutto, il progressivo affinamento e aggiornamento dei principi di base in materia di ordinamento e inventariazione.

Indice

Premessa. Introduzione. Parte prima. Il dibattito sull'autonomia scientifica dell'archivistica e sul concetto d'archivio dagli anni Cinquanta agli anni Novanta. 1. Archivistica e storiografia: il precisarsi dei rispettivi ambiti disciplinari nello studio dei documenti 1.1. Attualità dell'archivistica: Ruggero Moscati ed il rapporto storia-archivi 1.2. L'archivista e lo studioso: due modi di considerare gli archivi, quello sostanziale e quello strumentale 1.3. L'archivistica scienza o tecnica' Una dicotomia solo apparente 1.4. Poscritto: vari giudizi sul rapporto storia-archivi 2. Leopoldo Cassese ed il passaggio dall'idealismo allo storicismo 2.1. L'archivio come "divenire" 2.2. L'autonomia dell'archivistica ed il rapporto eventi/documenti 2.3. Una base storicistico-sociologica per l'archivistica 3. Letterio Briguglio: l'indagine teoretica sulla natura dell'archivio 4. Leopoldo Sandri: dalla problematica dell'archivistica alla riflessione sulla storia degli archivi 4.1. Archivistica e archivi in evoluzione 4.2. Una nuova archivistica per i nuovi problemi 4.3. La storia degli archivi come base e chiarificazione della dottrina 5. Elio Lodolini e la sistematizzazione dell'archivistica 5.1. Definizione e concetto d'archivio 5.2. Questioni di metodo 5.3. Nostre considerazioni sul riordinamento degli archivi 5.4. Enunciazioni dottrinali e problemi professionali 5.5. Il magistero di Lodolini 6. Arnaldo D'Addario e la tradizione archivistica toscana 6.1. La cognizione e l'utilizzazione degli archivi per la ricerca 6.2. L'archivistica tra storia e avvenire 7. Digressione sul rapporto archivi-biblioteche Parte seconda. Approcci critici, epistemologici e sistemici all'archivistica 8. Contese e disquisizioni 8.1. Critica della disciplina e nuove emergenze teoriche 8.2. Claudio Pavone e il rifiuto del dogmatismo 8.3. Aldo Spagnolo: le nuove tecnologie e lo sfaldarsi dell'oggetto documentario 8.4. Raffaele De Felice: classificazione e archivi 9. Filippo Valenti: dalla critica dei principi tradizionali alle basi di una nuova teoreticità 9.1. Ripensando Brenneke 9.2. Metodica archivistica e tipologia 9.3. Fenomenologia e forme storiche degli archivi nello sviluppo concettuale di Valente 9.4. La denuncia dell'insidia tecnologica 9.5. Gli elementi del sistema archivio 10. Paola Carucci: l'archivista come "curatore" di fonti 10.1. Il quadro concettuale 10.2. L'applicazione operativa 11. Isabella Zanni Rosiello: potere e memoria storica 11.1. Gli archivi come fatto socioculturale 11.2. Un discorso sul metodo sul significato delle fonti 11.3. Memoria e potere: forme e scopi della conservazione documentaria 11.4. Il ruolo dell'archivista e la sua consapevolezza 11.5. Gli effetti dell'informatica 12. Giuseppe Plessi: ruolo e funzione dell'archivistica nelle scienze storiche 12.1. Contenuto ed articolazione dell'archivistica 12.2. L'ambito disciplinare e il fondamento delle partizioni 12.3. Dall'archivologia all'archiveuristica 13. Ordinamento e inventariazione degli archivi: recenti discussioni 13.1. Vito Tirelli: natura e funzione degli strumenti di ricerca 13.2. Antonio Romiti: principi teorici tecniche di ordinamento e inventariazione 13.3. Mirella Mombelli Castracane: realtà istituzionale e aspetto degli archivi; problemi di identificazione 14. Angelo Spaggiari fra istituzioni e archivistica post-moderna 14.1. L'archivistica dopo la rivoluzione informatica 14.2. La persistenza del presupposto istituzionale nello studio e nella formazione degli archivi 15. Mario Stanisci: nuove "letture" dell'archivio 15.1. L'archivio come bene culturale 15.2. L'archivio come testo comunicativo 15.3. Conseguenze metodologiche 15.4. Metodo storico e valorizzazione culturale 16. Stato presente e prospettive future: verso nuove teorizzazioni 16.1. L'archivistica italiana oggi 16.2. La ridefinizione semiotica della scienza archivistica 16.3. Gli archivi, il divenire, la memoria. Una consapevolezza filosofica dell'archivistica. Appendice. La concezione degli archivi come patrimonio culturale dall'Italia all'Europa. Indice dei nomi di persona.