Carocci editore - Introduzione alla psicodiagnostica

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Introduzione alla psicodiagnostica

Carlo Saraceni, Gianni Montesarchio

Introduzione alla psicodiagnostica

Edizione: 1988

Ristampa: 4^, 2004

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843009435

  • Pagine: 144
  • Prezzo:23,20 19,72
  • Acquista

In breve

La diagnosi è l'organizzazione critica dei dati osservati ed evocati allo scopo di prendere una decisione; di conseguenza non esiste processo diagnostico fine a se stesso e la psicodiagnosi risulta possibile solo se in connessione stretta con gli scopi che persegue e con le attività cui prelude. In questo volume si espone dunque un modello di psicodiagnosi pragmatico e applicativo indirizzato a tutti coloro – psicologi clinici, psichiatri, psicopedagogisti, psicosociologi, psicologi forensi – che nella loro pratica quotidiana si trovano a dover rispondere a un problema determinato e a dover prendere una decisione in merito. Un manuale, quindi, utile a promuovere la diagnosi non come descrizione, ma come spazio, terreno di scambio e di dialettica tra diversi saperi psicologico-clinici.

Indice

Premessa Introduzione 1. La diagnosi medica 2. La diagnosi psichiatrica 3. La diagnosi psicoanalitica 4. La diagnosi psicologica 5. Spazio e tempo 6. Perché la diagnosi' 1. Il colloquio 1.1. Il setting 1.2. Il dove 1.3. Il quando 1.4. Il quanto 1.5. Il come 2. Il test di Rorschach 2.1. Generalità 2.2. La tecnica 2.3. Il Confine del Sé Appendice 3. Il Wechsler 3.1. Analisi della dispersione 4. Reattivi di disegno 4.1. Il disegno della figura umana 4.2. Il reattivo dell'albero 4.3. Il disegno della famiglia 5. Il distacco 6. La stesura della diagnosi 7. La formazione alla diagnosi 8. La psicodiagnostica forense